13:51 23 Agosto 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 22°C
    giornali

    Le prime pagine italiane del 12 aprile

    © Fotolia/ Pio Si
    Italia
    URL abbreviato
    0 93 0 0

    Le barriere austriache al Brennero ed il voto finale alla Camera per le riforme istituzionali sono le notizie maggiormente in evidenza sui quotidiani italiani oggi in edicola.

    "Renzi e le riforme: mi gioco tutto sul referendum" è il titolo del Corriere della Sera, che riporta le parole pronunciate ieri dal premier italiano nel corso della seduta alla Camera per le riforme istituzionali, che saranno oggetto di referendum nei prossimi mesi. L'altro titolo di primo piano è dedicato al muro sul Brennero: "Una barriera tra Austria e Italia".

    "Il voto un dovere. Sulle trivelle l'effetto Consulta" è la scelta de la Repubblica, con la presa di posizione della Corte Costituzionale a proposito del voto di domenica prossima sulle trivellazioni.

    Su La Stampa il progetto dei grandi istituti bancari italiani per il progetto Atlante: "Un fondo da sei miliardi per salvare le banche. Pensioni, giallo nel Def", mentre la fotonotizia è dedicata ad uno degli ospiti della fiera del vino Vinitaly, in corso di svolgimento a Verona: "Jack Ma, il signore cinese del vino italiano".

    Sulla costruzione della barriera al confine italo austriaco tornano poi altri quotidiani, come il Messaggero che titola "Migranti, muro sul Brennero" e  "Barriera al Brennero, l'Austria scopre il muro preventivo" de l'Unità. Sullo storico quotidiano della sinistra italiana però il titolo principale è per la politica interna, con le riforme che sanciscono un cambio epocale: "Prima Repubblica addio".

    Su il Giornale "Banche, cambia tutto", con le anticipazioni delle nuove norme in fatto si sofferenze bancarie, ricapitalizzazioni, crediti alle aziende ed il fondo da 5 miliardi annunciato da banca Unicredit.

    Su il Manifesto infine, attenzione puntata sulle parole della Consulta, a proposito dei referendum e del diritto dovere per i cittadini di recarsi alle urne, con il solito gioco di parole: "Trivellata costituzione".

    Correlati:

    Riforme, Renzi: Se perdo il referendum, lascio la politica
    Tags:
    riforme, Matteo Renzi, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik