07:03 24 Agosto 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 15°C
    Dopo mesi di discussioni sul tema delle pensioni, il premier Renzi  ha annunciato  che dalla prossima legge di stabilità verrà superata la contestata legge Fornero sulle pensioni

    Renzi contro asse franco-tedesco in UE: Da soli non ce la fate

    © flickr.com/ Palazzo Chigi
    Italia
    URL abbreviato
    329011

    Il premier italiano contro la leadership duale Merkel Hollande che sta prendendo piede in Europa: sarebbe bello se potessero risolvere tutti i problemi, ma non è così.

    Il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi critica il comportamento della Germania nei summit UE, accusata di iniziare ogni assise europea con un bilaterale con la Francia. Le critiche, che sanno di replica dopo il vertice franco-tedesco svoltosi all'indomani del referendum greco sull'ex Troika, quando a luglio dello scorso anno l'Italia era rimasta a guardare l'incontro tra Merkel e Hollande, sono partite questa volta dalle pagine del Frankfurter Alleigmeine Zeitung, che oggi ospitano un'intervista al premier italiano.

    "Sarei grato se Angela e Francois potessero risolvere tutti i problemi, ma purtroppo non funziona così".

    Così Renzi al quotidiano conservatore tedesco, che ha ricordato come tutti conoscano la sua stima per la cancelliera.

    "Ora posso riferire a Berlino i passi avanti fatti. Posso parlare oggi da un'altra posizione — ha commentato a proposito del percorso di riforme portato avanti dal suo esecutivo — anche sulle divergenze".

    Sulle possibili ricette per affrontare la potenziale disgregazione dell'Unione poi, Renzi è tornato su un tema a lui molto caro, quello della crescita e dei limiti imposti dai vincoli di bilancio comunitari.

    "Senza crescita — ha spiegato alla FAZ — consegniamo l'intera Ue ai populisti, come abbiamo già dovuto vedere in Polonia, Grecia, Portogallo, Danimarca e adesso anche in Spagna".

    Correlati:

    Renzi: Stop a Schengen non ferma i terroristi
    Renzi: Ci vogliono deboli ma Italia è tornata
    Il nuovo rappresentante dell'Italia a Bruxelles è un fedelissimo di Renzi
    Juncker gela Renzi: “Sbaglia a offendere la Commissione”
    Tags:
    UE, Angela Merkel, François Hollande, Matteo Renzi
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik