01:23 16 Ottobre 2018
Il ministro di Finanze italiano Pier Carlo Padoan

Ue e Italia trovano accordo su banche

© AP Photo / Giuseppe Aresu
Italia
URL abbreviato
121

Il ministro italiano per l'Economia al termine di una maratona negoziale con il commissario alla concorrenza UE Vestager: raggiunto accordo su strumento utile a gestire sofferenze bancarie.

Al termine di 5 ore di confronto con il commissario UE alla concorrenza Margrethe Vestager, il ministro italiano per l'economia Pier Carlo Padoan ha comunicato ieri di aver raggiunto un accordo sul meccanismo di garanzia dei crediti deteriorati delle banche italiane. Da mesi Roma e Bruxelles discutevano sulle modalità possibili di gestire i crediti inesigibili degli istituti italiani, senza che però vi fosse un intervento da parte del ministero dell'Economia italiano. La circostanza infatti avrebbe fatto scattare le procedure di infrazione europee per aiuti di Stato.

"Abbiamo raggiunto un accordo con la Commissione su un meccanismo di garanzia che rappresenta uno strumento molto utile per la gestione delle sofferenze bancarie".

Questo l'annuncio del ministro italiano Padoan a margine dell'incontro. Lo strumento, così come descritto dal ministro italiano "completa la scatola degli attrezzi italiani per gestire i crediti in sofferenza" già predisposto dalle nuove leggi italiane sul risparmio gestito. Il ministro ha poi rinviato alle prossime ore la diffusione di dettagli tecnici, ancora in fase di discussione con i tecnici della Commissione UE.

La stessa Commissione, dal canto suo, ha fatto sapere per bocca della commissaria Vestager di accogliere con favore l'intesa raggiunta sui termini per mettere in piedi uno schema di garanzia per sostenere le banche italiane nell'affrontare i crediti deteriorati.

"Le garanzie sono prezzate a condizioni di mercato — ha affermato Vestager — in modo che non costituiscano aiuti di Stato". 

Correlati:

”Tra dieci anni l'Italia non esisterà più, totalmente distrutta dall'euro e dalla UE"
Crisi, Italia fanalino di coda tra i big UE
“Salvabanche”, la lettera UE all'Italia
Tags:
credito, Economia, Banche, Banca Italia, Commissione Europea, Pier Carlo Padoan, UE, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik