13:09 24 Febbraio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-10°C
    L'Altare della Patria a Roma

    Pier Paolo Celeste: "Se la Russia è in crescita, lo è anche l'Italia"

    © Fotolia/ fabiomax
    Italia
    URL abbreviato
    5181

    L'Istituto per il Commercio Estero d'Italia (ICE) oggi è un dipartimento per lo sviluppo di scambi commerciali dell'Ambasciata italiana. Il sito della Camera del Commercio e dell’Industria russa, il 21 dicembre, ha pubblicato un'intervista con il direttore della rappresentanza ICE a Mosca, Pier Paolo Celeste.

    "In primo luogo, come altri paesi, stiamo soffrendo molto a causa di questa situazione. Ma se si guardano le statistiche russe e le si confrontano con quelli dei paesi da cui la Russia importa le merci, la nostra è una brutta situazione, ma non tanto quanto quella di altri paesi.

    Il fatturato del commercio bilaterale si è ridotto del 26,5%. Ciò ha principalmente colpito due settori: veicoli e prodotti agricoli. Questo è accaduto a causa delle sanzioni vigenti. L'intero business è rimasto calmo, ma, purtroppo, alcuni settori sono stati colpiti duramente. Prima di tutto, si tratta dei produttori di alimenti freschi e delle aziende che li vendono. Nella fattispecie: latte e latticini, formaggi, frutta e verdura che provengono dall'Italia.

    Io credo che questo non si possa fermare. Non ci sentiamo depressi a causa della situazione. Al contrario, cerchiamo di trarne il massimo beneficio. Osserviamo la situazione da due prospettive: dal punto di vista delle società italiane, da un lato, e da quelle russe, dall'altro. Perché se la Russia è in crescita è in crescita anche l'Italia. Questo è il nostro approccio, ed è un approccio onesto.

    Le aziende italiane sono ancora presenti in Russia e gli investimenti nell'economia russa continuano. Ciò significa che le imprese italiane non sono scoraggiate dalla situazione attuale, e quello che vedo, parla in favore di un futuro migliore.

    Vorremmo vedere le due comunità d'affari crescere insieme, perchè vi è una partnership molto forte e promettente tra Italia e Russia. Le strutture delle nostre economie si completano a vicenda. Nella collaborazione tra Italia e Russia, nessuna delle parti cerca di sorpassare l'altra. È un'alleanza amichevole in cui entrambe le parti si trovano bene".

    Correlati:

    Russia interessata a superare tendenza negativa nella cooperazione con l'Italia
    Italia dice no a rinnovo automatico delle sanzioni UE vs Russia, grattacapi a Bruxelles
    Parigi, Brunetta: "Italia chieda stop sanzioni contro Russia"
    Tags:
    Economia, relazioni Italia-Russia, Cooperazione con al Russia, ICE, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik