22:23 14 Dicembre 2019
giornali nel chiosco

Le prime pagine italiane del 16 dicembre

Jeroen Bosman
Italia
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

L'invio di 450 soldati italiani in Iraq a difesa della diga di Mosul è la notizia maggiormente presente sui principali quotidiani italiani, che continuano a concentrarsi sulla vicenda dei risparmiatori italiani dei 4 istituti salvati dal decreto del governo.

"Renzi e le banche: Chi ha truffato ora dovrà pagare". Apre così La Stampa di Torino, con le prole del premier italiano sulla vicenda che sta caratterizzando questi giorni di dibattito politico prima delle feste. A centro pagina fotonotizia con l'allarme nelle scuole californiane: "Terrorismo, Los Angeles chiude tutte le scuole".

"Più soldati italiani in Iraq" è il titolo del Corriere della Sera, che riferisce del contingente da 450 soldati che andranno a difendere la diga di Mosul.

"Bankitalia e Consob, il governo prepara la nuova vigilanza". Apre sulla politica interna la Repubblica, con i progetti di riforma dell'esecutivo a proposito di sistema del credito. Di spalla, "Mosul, 500 soldati italiani per salvare la diga dall'Is".

La vicenda dei risparmiatori "truffati" apre l'edizione di oggi per molte testate, dopo le prole del premier pronunciate ieri alla trasmissione televisiva Porta a Porta. Così il Messaggero, che titola

"Banche, chi ha truffato pagherà", mentre altri quotidiani scelgono la linea critica nei confronti del governo. E' ad esempio la scelta de il Manifesto, che sotto una foto del premier Renzi e della ministra Boschi titola: "Tengono banco".

La prossima giornata mondiale della pace, prevista per il 1 gennaio 2016, al centro dell'attenzione del cattolico Avvenire, che sceglie le parole pronunciate da Bergoglio: "La pace possibile oltre l'indifferenza".

Correlati:

Ue contro Italia: Le 4 banche salvate vendevano prodotti inadeguati
Terrorismo, Renzi invita alleati Occidente a non ripetere errori commessi in Libia
Tags:
Invio militari, banche, Bankitalia, Papa Francesco, Il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, Matteo Renzi, USA, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik