10:01 18 Giugno 2018
Logging

L'Italia scavalca la Cina nella fornitura di macchine lavorazione legno in Russia

© flickr.com / Elyse
Italia
URL abbreviato
290

Dal 24 al 27 novembre 37 imprese italiane saranno presenti alla fiera WOODEX di Mosca la principale manifestazione internazionale russa nel settore delle tecnologie per la lavorazione del legno.

Analizzando l'andamento delle importazioni di macchine per la lavorazione del legno nella Federazione Russa, nel 2014 l'Italia e' stato il terzo principale paese fornitore. Alla fine del 2014, secondo Dogane Russe, la Russia ha importato macchine e tecnologie per lavorazione legno dall'Italia per 57 milioni di Euro, facendo registrare una riduzione del 31,6% rispetto all'anno precedente, sostanzialmente imputabile a una congiuntura economica internazionale poco favorevole che ha investito larga parte dell'economica russa.

I dati congiunturali relativi ai primi otto mesi del 2015 mostrano, invece, una confortante inversione di tendenza. Secondo fonte Rosstat, le importazioni russe di macchine per la lavorazione del legno italiane hanno gia' raggiunto i 93,7 milioni di Euro in crescita del 151% rispetto allo stesso periodo del 2014. Questo balzo delle importazioni vede l'Italia scavalcare ampiamente la Cina e diventare il secondo paese fornitore della Federazione Russa con una quota di mercato superiore al 22,7%.

 

Correlati:

Dal "Made in Italy" al "Made with Italy"
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik