16:37 15 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
101
Seguici su

Il capo dello Stato italiano, nel primo giorno della sua visita ufficiale a Giacarta, visita moschea e cattedrale cattolica della capitale indonesiana: Non avere paura del confronto.

Primo giorno di visita ufficiale per il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella. Dopo avere lasciato Ho Chi Minh City nel pomeriggio di ieri, al termine della sua visita di Stato in Vietnam, Mattarella è atterrato ieri sera all'aeroporto di Giacarta, dove questa mattina ha visitato il National Resilience Institute, la Grande Moschea e la Cattedrale cattolica. Incontrando i giornalisti nel corso della mattinata, il presidente della Repubblica ha voluto prendere spunto dalla visita nei luoghi sacri per sottolineare come sia un esempio di sforzo di integrazione nel dialogo.

"L'Indonesia — ha detto Mattarella — salvaguarda e valorizza nell'unità l'articolato pluralismo di etnie e religioni che compongono il Paese".

Chiaro il riferimento all'Europa, che si fa più esplicito quando il capo dello Stato italiano menziona il processo di accoglienza e la progressiva integrazione dei flussi che stanno attraversando il vecchio continente.

"Di fronte alla globalizzazione — ha concluso — ci attende la sfida della complementarietà. Non bisogna avere paura del cambiamento e del confronto".

Nel pomeriggio Mattarella è atteso dal presidente della Repubblica indonesiana Joko Widoko, che rivedrà per il pranzo di Stato dopo la visita e l'intervento al Parlamento di Giacarta, previsto per le 18 ora locale. 

Correlati:

Mattarella: L'Italia con i suoi militari per la pace
Renzi in visita ufficiale in Arabia Saudita
Renzi a Cuba, l'incontro con Raul Castro
Renzi oggi in Colombia, domani a l'Havana
Renzi in Perù: Italia è tornata, le cose cambiano
Tags:
integrazione, Visita, collaborazione, Sergio Mattarella, Italia, Indonesia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook