17:51 16 Dicembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 5°C
    Il premier italiano Matteo Renzi al summit UE.

    I dubbi dell'UE sulla manovra italiana

    © AP Photo/
    Italia
    URL abbreviato
    0 20

    Dopo le incoraggianti indiscrezioni provenienti da Bruxelles di ieri, il vicepresidente della Commissione UE frena: alcune misure fiscali non in linea con quanto raccomandato dall'Europa.

    Nel giorno in cui la legge di Stabilità sbarca in Senato, arriva da Bruxelles una doccia fredda per l'Italia. Dopo le indiscrezioni riportate dalla stampa italiana circa il complessivo apprezzamento della manovra da parte della Commissione UE, che dal 15 ottobre ha iniziato l'esame sulla legge e che al termine della prossima settimana si pronuncerà ufficialmente con le sue raccomandazioni, di oggi una dichiarazione del vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovakis, che mette ancora una volta l'accento sulle misure fiscali promosse da palazzo Chigi, con particolare attenzione alla tassazione sugli immobili.

    "Alcune azioni prese a livello di politica fiscale dall'Italia non sono in linea con le raccomandazioni generali UE".

    Il riferimento è ovviamente alla decisione di abolire l'IMU, andando in generale controtendenza rispetto a quanto si registra attualmente in Europa. La convinzione della Commissione è che tali misure rischino di sbilanciare i conti italiani, non ottemperando alla linea dettata dalla Commissione che chiede agli Stati membri di spostare gradualmente il carico fiscale dal lavoro su consumi e proprietà, nell'ottica di una maggiore progressività ed equità nella tassazione dei singoli Paesi.

    Bocche cucite invece a Bruxelles sull'esame in corso da parte dei tecnici della Commissione.

    "Stiamo valutando la legge di Stabilità italiana — ha detto Dombrovakis — quindi non sono in grado di commentare".

    Sulla richiesta italiana di maggiore flessibilità per potere investire nel piano per l'accoglienza e l'identificazione dei migranti Dombrovakis è sembrato invece più possibilista:

    "L'Italia è uno dei Paesi che ha chiesto di prendere questa in considerazione — ha detto all'Ansa il vicepresidente della Commissione UE — quindi stiamo valutando anche questa spesa ulteriore". 

    Correlati:

    L'UE verso l'ok alla manovra finanziaria italiana
    Tags:
    Fisco, IMU, legge di stabilità, Commissione Europea, Valdis Dombrovskis, UE, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik