17:34 17 Agosto 2017
Roma+ 31°C
Mosca+ 25°C
    Made in Italy giornali

    Le prime pagine italiane del 20 ottobre

    © Fotolia/ lorenzot81
    Italia
    URL abbreviato
    0 15102

    I principali quotidiani italiani aprono oggi sulle indiscrezioni provenienti da Bruxelles sul sì alla manovra e insistono sul dibattito interno al PD, con la risposta di ieri di Renzi alle critiche mosse dalla minoranza dem a proposito di alcune misure previste dalla legge di Stabilità.

    "Bruxelles verso il sì alla manovra" è la scelta de La Stampa, che riferisce dunque del parere positivo fatto filtrare da fonti UE alla legge di Stabilità italiana, con l'eccezione, richiamata nell'occhiello, del no allo sforamento del deficit per l'emergenza migranti.

    "La UE non ferma la manovra" è il lancio, speculare a quello del quotidiano torinese, del Corriere della Sera, che nel catenaccio parla del "primo sì in attesa del vero esame". Lega e M5S sempre sulle barricate con "Salvini e Fico contro il canone Rai".

    "La UE annuncia il sì alla manovra ma è battaglia" è la scelta de La Repubblica che offre già nei titoli un resoconto piuttosto dettagliato delle "trattative" con Bruxelles. "I falchi tedeschi: niente sconti. Parigi con Roma". Poi l'attacco, tutto interno al PD, del premier: "Sono come Totò, si oppongono a prescindere". A destra l'assoluzione dello scrittore Erri De Luca, accusato e processato per istigazione al sabotaggio della linea TAV Torino-Lione: "Ha vinto la libertà di parola".

    Politica interna su Il Giornale, che riferisce dell'annuncio di Fabrizio Cicchitto, già nelle file di Forza Italia e successivamente del Nuovo Centrodestra, che ha esortato a superare propri NCD per creare un nuovo partito in appoggio al governo. "Cicchitto scioglie Alfano" è il titolo; poi nel sommario le parole del deputato NCD: "serve un altro partito che appoggi il PD".

    Sul cattolico Avvenire una notizia che non compare su altri quotidiani, ad eccezione de Il Manifesto, sul condono ai centri scommesse in Italia. E se per il quotidiano dei vescovi il titolo è "Azzardo, è ri-condono", per lo storico quotidiano comunista, sotto l'immagine di Renzi ed del ministro dell'Economia Padoan, il lancio è "I biscazzieri". 

    Correlati:

    Renzi: Bruxelles non è un maestro che ci dice cosa fare
    Tags:
    RAI, PD, Nuovo Centro Destra (NCD), M5S, Lega Nord, Il Ministro degli Interni Angelino Alfano, Matteo Renzi, Pier Carlo Padoan, Robert Fico, Matteo Salvini, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik