06:31 22 Novembre 2017
Roma+ 7°C
Mosca0°C
    Panorama di Roma, Italia.

    Scioperi e cortei, Roma va ancora in tilt

    © Sputnik. Alexander Vilf
    Italia
    URL abbreviato
    0 10111

    Venerdì nero per la capitale italiana, alle prese con lo sciopero dei dipendenti del trasporto pubblico e con due cortei che stanno attraversando il centro storico. A due mesi dal Giubileo l'allarme di Cantone: controlli più difficili di Expo 2015.

    Roma è piombata questa mattina nuovamente nel caos. Allo sciopero annunciato da giorni dei dipendenti del trasporto pubblico si aggiungono infatti due cortei che stanno attraversando le vie del centro in queste ore. Le strade principali strade consolari che convergono verso il centro storico sono bloccate e numerosi incidenti, causati dai primi giorni di vero maltempo autunnale, stanno congestionando il traffico in tutta la città. Particolari disagi dal quartiere Ostiense a Trastevere, dove le manifestazioni di protesta contro i progetti di riforma della scuola stanno riversando migliaia di studenti in direzione del ministero dell'Istruzione.

    Secondo quanto riferito dalle sigle sindacali che hanno indetto lo sciopero, sarebbe attorno al 60% l'adesione di autisti e personale operativo dell'ATAC, azienda municipalizzata dei trasporti.

    Questa mattina intanto, ad aggiungere incognite ad una situazione già complicata, sono arrivate le parole di Raffaele Cantone, già magistrato e oggi a capo dell'Autorità nazionale anti corruzione. A due mesi dal Giubileo e con i pochi cantieri ancora aperti, Cantone ha fatto un passo indietro rispetto a quanto dichiarato solo 1 mese fa.

    "Devo ricredermi rispetto a quello che avevo detto —ha affermato nel corso dell'assemblea annuale dei costruttori edili — i controlli per il Giubileo sono molto più complicati di quelli dell'Expo. Pensavo fosse il contrario".

    Cantone ha sottolineato come il rapporto con l'amministrazione sia "perfetto", aggiungendo come lo stesso non si possa dire degli uffici tecnici.

    "C'è qualcosa che non quadra — ha concluso — non abbiamo capito chi sono i nostri interlocutori e così tutto diventa difficile". 

    Correlati:

    Giubileo, anticorruzione vigilerà su appalti
    Giubileo, al via i primi cantieri
    Tags:
    sciopero, Expo 2015, Giubileo, ATAC, Raffaele Cantone, Italia, Roma
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik