01:04 24 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 17°C
    EXPO 2015 RUSSIA

    Le giornate della cultura russa a Milano

    © Foto: EXPO 2015 RUSSIA
    Italia
    URL abbreviato
    0 179 0 0

    L'Esposizione Universale 2015 a Milano fino ad ora ha dimostrato che anche in Italia l'interesse per la cultura russa è molto alto. Per questo il Padiglione Russia a Expo ha voluto preparare un regalo: le Giornate della cultura russa a Milano.

    Così, nell'ambito della partecipazione russa all'Esposizione Universale 2015, dal 24 al 29 settembre si terranno presso il Padiglione Russia le tanto attese Giornate della cultura russa a Milano, con il supporto del Ministero della cultura della Federazione Russa. Atteso nell'ambito delle Giornate lo stesso Ministro russo della cultura, Vladimir Medinsky.

    Con le Giornate della cultura russa a Milano verrà offerto al pubblico e ai giornalisti un programma che combina le tradizioni del folk russo nella danza, il canto e la musica con i nuovi fenomeni della cultura musicale contemporanea russa. Ma non solo. I visitatori potranno incontrare scrittori russi contemporanei, vedere film e mostre. Naturalmente, non mancherà un viaggio nelle tradizioni culinarie della Russia.

    Il 25 settembre si terrà il grande festival di musica Viva Russia! A susseguirsi sul palco un gran numero di gruppi, come l'Orchestra provinciale di Nizhny Novgorod, il Corpo di ballo Peterburgsky souvenir "A. Salomatov" (San Pietroburgo), il Coro popolare e accademico-statale del Nord (Arkhangelsk), il Gruppo statale giovanile di danza e canto "Altay" (Regione di Altay) e la Scuola di musica per bambini "V.K.Merzhanov" e strumenti della musica folk (Tambov). Fa parte del programma anche la musica contemporanea, rappresentata dalle band Esthetix (Mosca) e Vougal (San Pietroburgo).

    Il 26-27 settembre sarà la volta del weekend letterario: gli scrittori russi Vladislav Otroshenko e Evgeny Vodolazkin presenteranno i loro libri, pubblicati anche in Italia.

    Il 27 settembre al Teatro alla Scala andrà in scena la première de "La Bella Addormentata" di Chaikovsky con la performance della prima ballerina del Teatro Bolshoy a Mosca, Svetlana Zakharova.
    Lo stesso giorno, l'Open Air Theatre di Expo Milano 2015 ospiterà il Balletto di Stato Accademico di Danza Popolare "Igor Moiseev".

    Il 28 settembre si potrà assistere alle sfilate di alcuni tra i migliori designer russi contemporanei, mentre il 29 settembre sarà la giornata dedicata al balletto russo.

    Dal 25 settembre fino all'8 ottobre, i visitatori di Expo potranno visitare la mostra "La Russia dal finestrino di un treno" di Anton Lange, uno dei migliori fotografi russi, che ha immortalato la Russia dal suo punto più a Sud fino al Circolo Polare Artico.

     

    Correlati:

    EXPO, settimana del cinema storico al Padiglione Russia
    La giornata italiana di Putin, dall'EXPO al Quirinale
    Intervista a Georgy Kalamanov: l'ospitalità russa conquista il cuore dell'EXPO di Milano
    Tags:
    Expo 2015, Milano, Italia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik