06:23 25 Novembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca-5°C
    giornali nel chiosco

    Le prime pagine italiane del 17 settembre

    © Jeroen Bosman
    Italia
    URL abbreviato
    0 6701

    Le preoccupanti tensioni al confine ungherese dividono le aperture dei principali quotidiani italiani con gli sviluppi del dibattito politico italiano sulla riforma del Senato, che andrà in aula senza passare dalla commissione Affari costituzionali di palazzo Madama.

    "L'Ungheria usa la forza, lacrimogeni sui migranti" è il titolo del Corriere della Sera, che concentra la sua attenzione sugli incidenti al confine serbo-ungherese.

    La politica interna invece in primo piano su La Stampa, che riferisce della mossa del premier sulla contestata legge che modifica il Senato: "Riforme, Renzi sfida gli oppositori, leggi subito in aula".

    Al quotidiano torinese torinese fa eco La Repubblica, che apre con "Niente intesa, oggi in aula sfida sul Senato".

    Il cattolico Avvenire torna sulle vicende ungheresi con "Lacrimogeni e idranti per fermare i profughi". 

    "Dentista gratis ai clandestini" è la provocazione de Il Giornale, che non usa mezzi termini per definire le politiche di accoglienza italiane contestando l'apertura a "disoccupati che vanno ad appesantire i conti pubblici".

    La scelta di Renzi di tirare dritto e portare in aula il ddl riforme senza aspettare l'esito dell'esame della commissione Affari Costituzionali è l'argomento scelto anche da Il Fatto Quotidiano, con "Il Parlamento sono io".

    Sula falsa riga del quotidiano diretto da Marco Travaglio anche Il Manifesto, storico quotidiano comunista, che titola sarcasticamente "Cameretta", con riferimento alla scelta del premier, ritratto nella foto che fa da sfondo al titolo, di portare il testo delle riforme costituzionali direttamente in Senato. "Sulla riforma della Costituzione — si legge nel sommario alla notizia — non si discute: prendere o lasciare".

    Infine i quotidiani romani, dove è ampiamente celebrato il pareggio casalingo della Roma contro i campioni d'Europa del Barcellona nella prima giornata di Champions League. Giubileo sulla prima de Il Tempo, con "opere a rischio caos" per le stringenti norme stabilite da palazzo Chigi per l'assegnazione delle gare di appalto; per il Messaggero il titolo, sempre in tema di lavori pubblici, è sulla relazione dell'Autorità nazionale anti corruzione sulle ultime amministrazioni capitoline: "Appalti, inchiesta su Marino e Alemanno".

    Correlati:

    Migranti, primi arresti in Ungheria
    Esodo profughi, Ungheria schiera l'esercito al confine con la Serbia
    Ungheria: cresce la massa dei profughi
    Tags:
    quotidiani, Il Giornale, Repubblica, Matteo Renzi, Ungheria, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik