16:17 21 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    Giornali nel chiosco

    Le prime pagine del 9 settembre

    © Fotolia/ Elis Lasop
    Italia
    URL abbreviato
    0 71 0 0

    La decisione di Papa Francesco di semplificare il procedimento per l'annullamento dei matrimoni è la notizia principale su quasi tutte le testate italiane per questo mercoledì 9 settembre. Spazio poi agli annunci provenienti dalla Germania sulla situazione migranti e alla politica interna, con lo scontro interno al PD sulle riforme.

    "La svolta di Francesco. Processo breve e gratuito per annullare le nozze". Apre così La Stampa di Torino che specifica nel sommario: "per i casi più chiari basterà una sola sentenza". Di spalla la vicenda migranti, con l'annuncio tedesco: "a Berlino 500mila rifugiati l'anno", con la menzione sullo scontro in atto con i Paesi dell'est sulle quote obbligatorie.

    Le decisioni del Pontefice sui matrimoni in prima anche sul Corriere della Sera, che titola "La svolta del Papa sui matrimoni: più facile scioglierli", mentre a centro pagina campeggia una foto della regina Elisabetta II, nel 63esimo anniversario della sua reggenza, definita "l'intramontabile".

    Politica interna su La Repubblica, che apre con le parole del premier al proprio partito, di cui è anche segretario: "Renzi al PD: Trattiamo sulle riforme"; poi nel catenaccio l'avvertimento: "l'articolo 2 non si tocca". In taglio centrale la questione migranti, con Orban che "si ribella all'UE. Germania: ne ospiteremo 500mila".

    Sul foglio economico Il Sole 24 Ore l'apertura di oggi è dedicata alla spinta alle Borse fornita dai dati sul PIL europeo e dai listini asiatici: "Pechino e Pil europeo mettono le ali alle Borse", con Milano che ha guadagnato fino al 1,5%.

    La minaccia fondamentalista è invece l'argomento trattato in prima pagina dal cattolico Avvenire, che riferisce della prima conferenza europea sulle minoranze religiose minacciate in Medio Oriente, con il titolo "Piano di protezione".

    Politica interna su Il Fatto Quotidiano, che analizza i possibili futuri senatori, alla luce dell'ipotesi di riforma costituzionale che il parlamento si appresta ad affrontare: "I mostri del nuovo Senato", con il gioco di parole "schiforme" ad anticipare l'occhiello: "chi avremmo a Palazzo Madama se fosse già passata la nuova legge". 

    Correlati:

    Migranti, Papa Francesco: Ogni parrocchia accolga una famiglia
    Papa Francesco per un accordo tra Israele e Palestina
    Merkel discute la crisi dei migranti con premier della Svezia
    Il Pil del migranti salva l'Europa, e la Merkel
    Unhcr lancia un appello di 30,5 milioni di dollari per la crisi migranti
    Crisi migranti, da parte dell’UE nessun piano vero
    Tags:
    rifugiati, profughi, Immigrazione, migranti, matrimoni gay, Borsa, Germania, Medio Oriente, UE, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik