06:56 17 Giugno 2019
Italia

7 miliardi di dollari dall'Egitto per il maxi giacimento di gas

Italia
URL abbreviato
0 40

La compagnia del cane a sei zampa lancerà investimenti preliminari pari a 3,5 miliardi di dollari per attuare la prima fase di sviluppo del nuovo sito gasifero, che beneficerà d'investimenti da parte dell'Egyptian Natural Gas Holding per almeno sette miliardi di dollari.

Il piano di sviluppo del nuovo super giacimento offshore da 850 miliardi di metri cubi di gas situato nell'area di Shorouq, nelle acque territoriali egiziane, beneficerà d'investimenti da parte dell'Egyptian Natural Gas Holding per almeno sette miliardi di dollari, di cui 3,5 miliardi solamente per la prima fase. Secondo Khaled Abdel Badie, presidente della compagnia egiziana, la nuova scoperta effettuata attraverso il pozzo Zohr a 1.450 metri di profondità fornirà enormi quantità di gas in grado di soddisfare la domanda interna dell'Egitto."

"La compagnia italiana Eni presenterà un piano di sviluppo completo su cui potremo decidere l'entità degli investimenti, che potrebbero arrivare intorno ai sette o agli otto miliardi di dollari", ha spiegato Abdel Badie.

La compagnia del cane a sei zampa lancerà investimenti preliminari pari a 3,5 miliardi di dollari per attuare la prima fase di sviluppo del nuovo sito gasifero.

"Le forniture saranno garantite gradualmente secondo un calendario fissato da Eni nel piano di sviluppo della nuova scoperta", ha proseguito il manager egiziano.

Correlati:

Il piu grande giacimento di gas nel Mediterraneo cambia lo scenario energetico globale?
In Egitto il più grande giacimento di gas del Mediterraneo
Israele, crollano i listini delle corporation legate al giacimento Leviathan
Tags:
sviluppo, gas, ENI, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik