15:52 15 Dicembre 2018
La Canceliera tedesca Angela Merkel

Immigrati, Merkel: Italia e Grecia non devono essere lasciate sole

© AP Photo / Virginia Mayo
Italia
URL abbreviato
315

Il sistema di ridistribuzione dei migranti, ha spiegato il cancelliere tedesco, deve essere equo.

I leader dell'Unione europea sono pronti a incontrarsi per un vertice straordinario sui migranti, ma ancora non ci sono le basi per un tale incontro. Lo ha detto il cancelliere tedesco Angela Merkel.

"Il primo ministro francese e io abbiamo chiesto ai ministri degli Interni di svolgere i lavori preparatori in modo da consentire di cambiare il sistema di lavoro con i rifugiati nel più breve tempo possibile",

ha spiegato il cancelliere a Berlino dopo un incontro con il primo ministro danese Lars Rasmussen.

Merkel ha riconosciuto che anche se "misure efficaci per salvare persone nel Mediterraneo" sono state adottate in occasione del precedente vertice straordinario Ue, "la situazione, tuttavia, rimane difficile". "Il vertice dovrebbe essere in grado di prendere decisioni, e per questo una preparazione è necessaria", ha osservato.

Secondo il cancelliere tedesco, l'Unione europea è pronta a prendere in considerazione la formazione di centri di registrazione nei paesi con il più alto afflusso di rifugiati. Italia e la Grecia, ha aggiunto, non dovrebbero essere lasciate da sole a portare tutto il peso della crisi dei migranti e il sistema di ridistribuzione dei migranti deve essere equo.    

Correlati:

Merkel: UE non può togliere le sanzioni, ma vuole partenariato con la Russia
Merkel contestata: “Tolleranza zero” per gli xenofobi
Presidente della Polonia discuterà con la Merkel l'aumento della pressione sulla Russia
Tags:
Unione Europea, Migranti, Angela Merkel
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik