09:05 20 Giugno 2019
giornali nel chiosco

Le prime pagine italiane del 19 agosto

© Jeroen Bosman
Italia
URL abbreviato
0 0 0

Le nomine dei direttori nei musei, tra cui 7 stranieri e 4 italiani rientrati dall'estero, al centro dell'attenzione oggi nei quotidiani italiani. L'immigrazione è ancora tema dominante nella narrazione dei fatti e la discussione politica interna.

Il Corriere della Sera apre con la polemica del giorno, "Strappo sui musei: sono stranieri sette direttori su 20". Per l'editorialista Gian Antonio Stella "un bel segnale (ma non vanno lasciati soli)". "Ci sono meno alibi ora per portare a un livello di eccellenza il nostro sistema." D'altronde, ricorda Stella, "anche Abbado fu direttore del Berliner Philarmoniker per anni: non c'erano tedeschi al suo livello?" Nel taglio basso, il quotidiano nazionale, con un editoriale di Fabrizia Begozzi, richiama l'attenzione sui dati di Frontex e gli arrivi record dei migranti in Europa, a luglio 107mila.

Dalle colonne de L'Unità, il ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Dario Franceschini, difende la sua scelta definendola "un passo storico per l'Italia e i suoi musei che colma anni di ritardi […] e pone le basi per una modernizzazione del nostro sistema museale".

L'ex ministro Vittorio Sgarbi gli risponde sulla prima pagina de Il Giornale con un articolo già dal titolo provocatorio, "Da Madrid a Londra l'arte parla italiano. Solo qui ci umiliano".

Proprio Il Giornale riprende la polemica sull'immigrazione al centro pagina: "Altro che carità cristiana. I vescovi passano agli insulti. Dopo le polemiche sui profughi, monsignor Galantino perde la testa. Dimentica i guai della Chiesa e definisce i politici "harem di cooptati e furbi".

La Stampa riprende i dati di Frontex titolando "Profughi, record di richieste d'asilo in Germania. Previste 750mila per il 2015, patto Renzi Merkel per le nuove norme". Al centro pagina la notizia del giorno, "Musei, arrivano i direttori stranieri" e un richiamo all'editoriale interno di Francesco Bonami "Non è uno scandalo, metodo giusto".

L'articolo di spalla è dedicato alla geopolitica, "La rivoluzione sudamericana di Francesco". Andrea Tornelli descrive la richiesta delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia di un incontro con Papa Francesco e le ripercussioni, attuali e future del prossimo viaggio del Pontefice nell'America del Sud.

Il Sole 24 ore apre con la caduta della Borsa di Shangai: "Lo yuan tiene, ma la fuga di capitali pesa sui titoli e sulle valute dei Paesi emergenti". Nel taglio basso anche il quotidiano economico si sofferma sulle nomine dei direttori dei musei, "una sfida coraggiosa per modernizzare i musei."

Correlati:

A Catania l'arrivo dei migranti dopo l'ultima tragedia del Mediterraneo
Migranti, vescovi italiani insistono: “Governo assente”, poi la smentita
Tags:
musei, Migranti, nomina, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik