23:18 16 Agosto 2018
Una barca di migranti

A Catania l'arrivo dei migranti dopo l'ultima tragedia del Mediterraneo

© Sputnik .
Italia
URL abbreviato
0 0 0

Arrivata la "Siem Pilot" con i 312 che si sono salvati e i 49 corpi di chi è asfissiato nel barcone. Il sindaco Enzo Bianco: "Proclamato lutto cittadino, daremo degna sepoltura alle salme".

La nave norvegese Siem Pilot di Frontex con a bordo i 49 migranti morti, soccorsi sabato al largo della Libia dalla marina militare italiana nel giorno di ferragosto, è arrivata a Catania poco dopo le 11. A bordo anche i 312 superstiti, tra cui 42 donne, delle quali una incinta, e nove minori. Non è ancora chiaro se tra i migranti salvati vi siano anche gli scafisti.

Insieme a loro, nella stessa nave, che partecipa alle operazioni dell'agenzia europea Frontex, è arrivato anche un secondo gruppo di migranti, 104 persone provenienti da Senegal, Burkina Faso, Marocco, India, Egitto, Bangadlesh, Congo, Niger. Tra loro, 4 donne e 5 bambini. Sono stati soccorsi da un pattugliatore tedesco del dispositivo Triton e poi trasbordati per essere condotti in Sicilia.

Il prefetto di Catania, Maria Guia Federico, sta coordinando le operazioni di sbarco nel  porto del capoluogo etneo. Per ultimo verrà sbarcato il container con le 49 salme delle vittime. Il prefetto smentisce che tra le vittime ci siano anche tre bambini: "Non sappiamo al momento di presenze di bambini", ha precisato, sottolineando che "i superstiti saranno trasferiti secondo il piano di riparto" in altre regioni.

Sulla vicenda, la procura di Catania, guidata da Michelangelo Patanè, ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo e per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Gli immigrati apparentemente sembrano essere rimasti soffocati nella stiva di un barcone.

"Bisogna verificare ora le cause della morte e fare altri accertamenti", spiega lo stesso Patanè. Può essere che la morte sia dovuta ad asfissia tanto per la presenza di molte persone in un locale chiuso, o per i gas di scarico del motore dell'imbarcazione. Faremo qualche autopsia e ne sapremo di più", conclude il magistrato. 

A bordo della nave, "la situazione dal punto di vista sanitario è estremamente tranquilla" secondo quanto riferito dall'ammiraglio Nunzio Martello.

Per domani il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha proclamato il lutto cittadino, mentre il tradizionale spettacolo pirotecnico che festeggia la patrona Sant'Agata, previsto per stasera è stato sospeso in segno di rispetto per l'ennesima tragedia nel Mediterraneo.

Intanto, nella notte, sono stati soccorsi al largo della Calabria altri 350 migranti a bordo di un barcone in difficoltà. Nella zona dei soccorsi sono intervenute due motovedette partite da Roccella Ionica e Crotone, un pattugliatore della marina croata e un mercantile, dirottato in zona dalla centrale operativa della guardia costiera, che ha coordinato i soccorsi. Ora tutte le persone sono state  trasferite sul pattugliatore croato verso Reggio Calabria.

Correlati:

Migranti, vescovi italiani insistono: “Governo assente”, poi la smentita
Migranti, i vescovi italiani contro i politici “piazzisti”
Ue, approvato fondo da 2,6 miliardi per aiutare membri su emergenza migranti
Tags:
migranti, Frontex, Enzo Bianco, Nunzio Martello, Mediterraneo, Sicilia, Libia, Italia, Calabria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik