07:35 05 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Giornata decisiva per lo sblocco dei fondi per il Giubileo. Previsto tavolo tecnico a palazzo Chigi con sindaco, regione Lazio e prefettura.

Riunione operativa prevista per oggi pomeriggio a palazzo Chigi per la definizione del budget e dare inizio ai lavori di preparazione per il Giubileo straordinario, convocato a Roma da Papa Francesco per il prossimo 8 dicembre. Al tavolo istituzionale di oggi però, a differenza delle precedenti riunioni intergovernative sul tema, sarà presente anche il ministero dell'Economia. Secondo gli esperti un segnale del cambio di passo che il governo vuole imprimere alla situazione, a poco più di 4 mesi dall'appuntamento con l'Anno Santo.

E proprio in tema di budget ieri, riunioni preparatorie all'incontro di oggi sembrerebbero avere tracciato la linea. Se infatti il governo ha ribadito per bocca del sottosegretario con delega a Roma Capitale, Paola De Micheli, che non è intenzionato a fornire stanziamenti, dall'altra sembra prendere corpo l'ipotesi dello sforamento straordinario del patto di stabilità da parte del Comune di Roma, come più volte invocato dal sindaco Marino.

La cifra su cui si tratta è complessivamente di 200 milioni di euro per il via ai cantieri, con fondi che dovrebbero arrivare, oltre che dallo sforamento del patto anche da un'anticipazione di 150 milioni della gestione commissariale sul debito pregresso del Campidoglio. Prevista inoltre la definizione di un iter burocratico abbreviato per l'aggiudicazione delle gare d'appalto per i siti interessati da interventi per il Giubileo, grazie ad una delibera taglia-tempi che dovrebbe fornire subito una lista di aziende che già lavorano per la pubblica amministrazione, la cui gestione sarà affidata presumibilmente al prefetto Franco Gabrielli. 

Correlati:

Roma, l'allarme di Marino: Rischio attentati al Giubileo
Giubileo, il governo verso il commissariamento
Tags:
budget, Giubileo, ministero dell`Economia, Papa Francesco, Vaticano, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook