17:34 11 Dicembre 2018
Libro letteratura

Proclamati i vincitori del Premio Raduga

© Foto: Flickr
Italia
URL abbreviato
0 40

Si è svolta oggi alle Gallerie d’Italia a Milano la sesta edizione del Premio Raduga, concorso letterario per giovani italiani e russi. I vincitori si sono distinti tra quasi 500 elaborati.

Il Premio Raduga è nato nel 2010 dall'Associazione Conoscere Eurasia e l'Istituto Letterario A.M. Gor'kij di Mosca per per rafforzare i rapporti culturali italo-russi. Il premio è dedicato a giovani autori e traduttori italiani e russi sotto l'età di 35. La selezione dei lavori, iniziata a gennaio 2015, ha coinvolto due giurie composte da personalità dell'editoria e del panorama letterario dei due Paesi.

A conquistare la categoria "Giovane narratore dell'anno" è Ambra Simeone (Monza) con l'inedito "La favola del grande scrittore", mentre il "Giovane traduttore dell'anno" è Niccolò Galmarini (Roma) con la traduzione di "Paranoia" dello scrittore bielorusso Viktor Martinovič. Il podio russo, invece, è composto dalla traduttrice Marija Vadimovna Gojchman (Il pozzo addosso) e dall'autore Dmitrij Sergeevič Filippov (Ritorno). Oltre al riconoscimento economico, i vincitori vedranno pubblicati i loro lavori sul volume antologico bilingue "Almanacco letterario" edito da Conoscere Eurasia Edizioni.

Correlati:

Premio Tatiana Pavlova consegnato a Andrea Bocelli
Murzilka va a Bologna alla Fiera del Libro per Ragazzi
Tags:
rapporti con la Russia, letteratura, libro, Premio Raduga, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik