12:03 20 Maggio 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 10°C
    Papa Francesco ha chiesto ai clochard Pregate per me. Ho bisogno della preghiera di persone come voi.

    Pubblicata la bozza dell'enciclica “Laudato si'”, irritazione in Vaticano

    © REUTERS / Tony Gentile
    Italia
    URL abbreviato
    0 0 0

    E' polemica in Italia per la fuga di notizie che ha portato alla pubblicazione di ampi stralci dell'enciclica che papa Francesco renderà pubblica il prossimo 18 giugno.

    E' polemica negli ambienti della Curia dopo la pubblicazione di ampi stralci dell'enciclica "Laudato si'", annunciata per il prossimo 18 giugno. L'enciclica, ossia la lettera pastorale con cui un Pontefice esprime ai vescovi e quindi alla comunità di fedeli l'orientamento della Chiesa Cattolica su materie dottrinali e morali, è la prima interamente scritta da Bergoglio, che della "Lumen Fidei" del giugno 2013 era stato co-autore insieme a Benedetto XVI.

    In "Laudato si', sulla cura della casa comune", con evidente richiamo già dal titolo al Cantico delle creature di San Francesco di Assisi, l'argomento centrale è l'ambiente, tanto da essere stata giornalisticamente definita "l'enciclica ecologista".

    Il documento, che si compone di un'introduzione, sei capitoli e due preghiere conclusive è stato pubblicato in anteprima mondiale dal sito del settimanale L'Espresso che nelle ultime ore, dopo le dichiarazioni provenienti dalla Sala Stampa della Santa Sede, ha aggiornato l'articolo aggiungendo a margine del testo dell'enciclica le parole del portavoce del Vaticano padre Federico Lombardi circa la presunta natura non definitiva del testo del documento.

    Ieri nel corso dell'Angelus a Piazza San Pietro era stato lo stesso papa Francesco a dare ulteriori anticipazioni sull'enciclica.

    "Come è stato annunciato, giovedì prossimo sarà pubblicata una lettera enciclica sulla Cura del Creato: invito ad accompagnare questo avvenimento con una rinnovata attenzione alle situazioni di degrado ambientale ma anche di recupero dei propri territori".

    L'enciclica, che per la prima volta sarà presentata da un alto esponente di un'altra Chiesa cristiana, ossia il metropolita di Pergamo Ioannis Zizioulas in rappresentanza del patriarca Bartolomeo I, verrà letta pubblicamente nel corso della cerimonia del prossimo 18 giugno.

    Correlati:

    Papa Francesco vuole data unica per celebrare Pasqua insieme con Chiesa Ortodossa
    Il Papa a Putin, "un sincero e grande sforzo per la pace in Ucraina"
    Annunciata la pubblicazione dell’enciclica ambientalista di Papa Francesco
    Papa Francesco contro la corruzione
    Tags:
    enciclica, Chiesa Cattolica, Papa Francesco, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik