12:22 10 Dicembre 2018
giornali nel chiosco

Le prime pagine italiane del 3 giugno

© Jeroen Bosman
Italia
URL abbreviato
0 0 0

La notizia delle dimissioni di Sepp Blatter dalla presidenza FIFA, a pochi giorni dalla sua contestata rielezione, sta facendo da ieri il giro del mondo e trova naturalmente ampio spazio anche sulle prime pagine italiane, dove le aperture sono dedicate alla vicenda “impresentabili” e gli strascichi del dopo elezioni.

"PD, lo scontro arriva in tribunale". E' questo il titolo del Corriere della Sera, che riferisce della mossa del neoeletto governatore della Campania De Luca, deciso a denunciare la presidente della commissione parlamentare antimafia Rosi Bindi, per l'inserimento nella lista degli impresentabili a pochi giorni dal voto regionale. In taglio alto "La resa di Blatter: mi dimetto. Indagato nello scandalo FIFA."

"Nel PD ora  guerra di denunce" è il titolo scelto da La Stampa che nell'occhiello parla di riforma del partito che Renzi pare deciso ad affrontare già da oggi. Nel catenaccio della notizia la replica di Rosi Bindi alla notizia della denuncia da parte del governatore De Luca: mossa strumentale. A centro pagina, la foto del presidente FIFA che lascia la sala stampa dopo l'annuncio delle dimissioni: "Calcio corrotto, Blatter indagato si dimette".

Per La Repubblica, che oggi ospita un'intervista esclusiva al presidente dell'Anticorruzione, l'argomento di apertura è sempre la politica: "PD, resa dei conti. Cantone: La Bindi sbaglia su De Luca" che, riporta il quotidiano di largo Fochetti, si sente "diffamato e danneggiato dalla black list". A destra il consueto secondo titolo di apertura: "Il padrone del calcio getta la spugna: l'FBI costringe Blatter a dimettersi".

tribunale
© AP Photo / Brennan Linsley

Scelta originale rispetto a tutte le altre testate per il romano Il Tempo. "Tre anni senza marò: applausi", con la foto del palco delle autorità allestito ai Fori Imperiali per la parata militare del 2 giugno ed il chiaro riferimento ad una presunta inerzia da parte delle istituzioni sul caso dei due fucilieri di marina, sotto indagine in India dal 2012.

Titolo durissimo infine per Il Fatto Quotidiano che torna sulla questione impresentabili con "De Luca il fuorilegge": porta la Bindi in tribunale, si legge nel catenaccio, e vuole da Renzi una norma ad personam.

Correlati:

Fifa, sale il pressing su Blatter, anche il numero due coinvolto in tangenti
Putin si congratula con Blatter per rielezione a presidenza FIFA
La lista degli “impresentabili” per le elezioni regionali italiane
Tags:
dimissioni, PD, FIFA, Vincenzo De Luca, Joseph Blatter, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik