21:26 21 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 21°C
    Bandiera italiana, il Vittoriano

    Mattarella ed il 25 aprile: Patrimonio di tutto il paese

    © Foto: Ed Yourdon
    Italia
    URL abbreviato
    0 4801

    Le parole del Capo dello Stato in un'intervista concessa al direttore de La Repubblica Ezio Mauro: Non abbassare la guardia, così si riafferma la democrazia.

    Alla vigilia del 70esimo anniversario della Liberazione arrivano le parole del Capo dello Stato Sergio Mattarella, che oggi inizierà al Quirinale le celebrazioni per il 25 aprile e che ieri ha rilasciato una lunga intervista al direttore de a Repubblica Ezio Mauro. La resistenza, la Costituzione e la democrazia i temi alla base delle sue riflessioni, con una convinzione.

    "Il 25 aprile è patrimonio di tutto il Paese"

    In una chiacchierata che è arrivata ad abbracciare molti altri punti, come la lotta al terrorismo fondamentalista, Mattarella ha sottolineato come differentemente dal passato, con le pur impegnative sfide interne contro il terrorismo politico degli anni '70 "oggi abbiamo una o più entità esterne — ha fatto notare il Capo dello Stato — presenti in Paesi diversi, che incitano su Internet alla guerra santa contro l'Occidente e che confidano in una rivolta spontanea dei musulmani presenti all'interno di quei Paesi che si vorrebbero sottomettere al Califfato".

    I focolai che esistono ancora in Italia a distanza di 70 anni e che impediscono una definitiva e totale riconciliazione hanno rappresentato un altro dei grandi temi affrontati dal presidente. Mattarella non ha dimenticato gli "episodi drammatici" e le "sopraffazioni che si compirono abusando del nome della Resistenza" ma ha tenuto a sottolineare che "rappresentano, nella maggior parte dei casi, una deviazione grave e inaccettabile dagli ideali originari della Resistenza stessa. Nel caso del nazifascismo, invece, i campi di sterminio, la caccia agli ebrei, le stragi di civili, le torture sono lo sbocco naturale di un'ideologia totalitaria e razzista". 

    Correlati:

    Nel 70° della Vittoria parate solenni in 70 città della Russia
    Tags:
    Sergio Mattarella, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik