23:09 23 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    I migranti nel porto di Lampedusa

    Immigrazione, centri di accoglienza al collasso

    © AP Photo/ Luca Bruno
    Italia
    URL abbreviato
    0 10212

    La circolare del Ministero dell'Interno italiano ai prefetti: servono 6500 posti subito. Gentiloni: problema immigrazione va risolto alla radice.

    Con una circolare inviata a tutti i prefetti italiani, Il Ministero dell'Interno ha comunicato la necessità di trovare sul territorio nazionale 6500 posti per la prima accoglienza dei migranti, anche con "provvedimenti di requisizione e di urgenza".

    Il tono perentorio della comunicazione è spiegato poche righe più sotto, dove dal Viminale comunicano che è "indispensabile trovare una soluzione per una civile accoglienza ai gruppi di migranti e richiedenti asilo".

    Situazione al collasso in tutti i centri di prima accoglienza e necessità quindi di trovare soluzioni alternative, che secondo i vertici dell'ordine pubblico non possono prescindere da un'equa "distruzione sul territorio nazionale per evitare problemi di ordine pubblico". Le misure predisposte in tal senso dal Viminale, così come sancito dalla circolare di ieri, dovrebbero riuscire a dare una prima risposta, con il Dipartimento Immigrazione che ha già comunicato le richieste di Roma alle regioni, in termini di posti letto necessari.

    Intanto sul fronte degli arrivi, altre sedici richieste di soccorso sono arrivate nelle ultime ore. Il numero complessivo dei migranti, giunti in Italia dalla sponda sud del Meditarraneo nei primi 4 mesi di quest'anno, sale così a oltre 20mila unità.

    Intervenendo ad una trasmissione radiofonica italiana, questa mattina il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni è tornato a ribadire la necessità di interventi radicali sul tema del traffico di essere umani. "Il problema va risolto alla radice stabilizzando la Libia — ha affermato il ministro — vanno colpite le organizzazioni che gestiscono questo traffico". 

    Correlati:

    Immigrazione, 10 morti nel Canale di Sicilia
    MUOS. La procura sequestra l'impianto satellitare americano in Sicilia
    Tags:
    Migranti, centri di accoglienza, Ministero degli Interni, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik