15:15 29 Marzo 2017
    L`analista di Gallup Jim Clifton

    Corruzione, OCSE: sfiducia italiani al 90%

    © AP Photo/ Cliff Owen
    Italia
    URL abbreviato
    0 16351

    Diffusi i dati sulla percezione della corruzione nelle Istituzioni tra i paesi OCSE. Italia maglia nera, in compagnia di Grecia, Spagna e Portogallo.

    Quando l'onda lunga della crisi dei subprime americani arrivò in Europa, presto si diffuse negli ambienti del giornalismo economico l'acronimo PIGS, per rappresentare i paesi con i fondamentali economici più deboli: Portogallo, Italia, Grecia e Spagna.

    Oggi questa "compagnia" sembra riunirsi sotto i numeri schiaccianti della corruzione, o quantomeno quella che i cittadini percepiscono a riguardo delle loro Istituzioni. A rivelarlo uno studio Gallup usato dall'OCSE per presentare il documento Curbing Corruption (tradotto letteralmente "mettere un freno alla corruzione").

    I dati presentati dall'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Europeo, che riportano inoltre la percentuale di fiducia espressa dai cittadini nei confronti del proprio governo, vedono l'Italia fanalino di cosa della graduatoria, con un 90% di corruzione percepita all'interno delle Istituzioni ed una fiducia pari al 33% nel governo.

    E se è vero che l'indicatore che registra una confidenza maggiore degli italiani verso il suo esecutivo, ad esempio rispetto a paesi come Grecia, Slovenia e Portogallo, a farci scivolare in fondo alla graduatoria è proprio la corruzione percepita, che con il 90% mette l'Italia sul gradino più alto di questa non edificante classifica.

    L'Italia, inoltre, è il terzo paese al mondo, dietro solo a Grecia e Israele, con il maggior numero di cittadini convinti che gli interessi portati avanti dalla politica siano destinati ad una ristretta fetta della popolazione, con il 70% degli intervistati.

    Correlati:

    Italia, maxi inchiesta su corruzione
    Italia, pene più severe per ladri e rapinatori
    Tags:
    corruzione, stidio, Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Europeo, Gallup, Grecia, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik