10:55 18 Maggio 2021
© Sputnik

Sputnik Italia presenta l'infografica basata sui dati del rapporto "Guerra e Pace in Siria" pubblicato dagli americanisti e orientalisti russi.

Nel 2011 è iniziato il conflitto in Siria. Dal 2014 le forze della coalizione guidata dagli Stati Uniti sono nel Paese arabo con l'obiettivo dichiarato di sconfiggere i terroristi dell'Isis* e rovesciare il presidente Bashar Assad.

Gli Stati Uniti non sono mai stati invitati in Siria dal governo locale e il dislocamento delle loro truppe non è stato autorizzato dal Consiglio di Sicurezza dell'Onu. La leadership siriana ha più volte affermato che la presenza statunitense nel Paese è illegale e viola la sovranità della Siria.

*movimento estremista e terroristico bandito in Russia e molti altri Paesi

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre infografica

  • Mitigare l'impatto economico della crisi COVID-19
    Ultimo aggiornamento: 11:13 14.05.2021
    11:13 14.05.2021

    Mitigare l'impatto economico della crisi COVID-19

    L'UE e i suoi Stati membri continuano a proteggere i posti di lavoro e i mezzi di sussistenza mettendo in campo misure di sostegno senza precedenti.

  • Parata del Giorno della Vittoria 2021: uno sguardo a cosa accadrà nella Piazza Rossa
    Ultimo aggiornamento: 16:48 08.05.2021
    16:48 08.05.2021

    Parata del Giorno della Vittoria 2021

    Il 9 maggio la Russia e gli ex paesi sovietici festeggeranno la Giornata della Vittoria dell'esercito sovietico sul nazismo nella Seconda guerra mondiale.

  • Numero di vaccinati contro il COVID-19
    Ultimo aggiornamento: 14:44 09.04.2021
    14:44 09.04.2021

    Numero di vaccinati contro il COVID-19

    Per la vaccinazione al mondo vengono utilizzati 9 preparati. Tra i più diffusi ci sono: l'anglo-svedese AstraZeneca, l'americano- tedesco Pfizer/BioNTech e il russo Sputnik V.

  • Quanti americani sono morti durante la pandemia e nei conflitti armati?
    Ultimo aggiornamento: 16:11 20.03.2021
    16:11 20.03.2021

    USA: morti per Covid vs per guerre

    Il sindaco di New York Bill de Blasio ha dichiarato che la sua città ha perso più di 30mila abitanti per la pandemia di Covid-19. Più che "nella Seconda Guerra Mondiale, in Vietnam, per l'uragano Sandy e nell'11 settembre insieme". In questa infografica confrontiamo le vittime americane per coronavirus e nei principali conflitti bellici.