12:39 13 Aprile 2021
Infografica Calvizie in Italia
© Foto : © Centro Tricologico Istituto Helvetico Sanders

La caduta dei capelli spiegata in un'infografica: dati sulla diffusione, confronto fra Italia e resto del mondo, miti da sfatare su un fenomeno che interessa milioni di persone.

Sulla calvizie si dicono molte cose, alcune vere altre false, perciò è utile fare chiarezza con dati esaustivi spiegati in modo chiaro e comprensibile.

Per avere un quadro completo del fenomeno è utile consultare l'infografica “La calvizie in Italia e nel resto del mondo – Tutti i numeri sulla caduta dei capelli”, ideata dal Centro Tricologico Istituto Helvetico Sanders, attivo da più di 30 anni nel settore, per fare luce sulle cause, poiché talvolta non sono descritte adeguatamente dai media, e divulgare le statistiche aggiornate sula diffusione della caduta dei capelli, molto variabile fra un Paese e l'altro.

La Top 10 riportata dall'infografica mostra le percentuali di persone calve presenti per Paese: i vetta sta la Repubblica Ceca con il 42,79% degli abitanti, seguita dalla Spagna con il 42,60%. L'Italia è al settimo posto con il 39% ma per scoprire dove ci sono meno calvi bisogna arrivare in Cina, dove solo il 20% della popolazione soffre di questo problema.

Informarsi correttamente è importante per decidere in serenità come affrontare la calvizie, senza dare retta a soluzioni miracolose o a falsi miti che persistono anche a distanza di anni.

Tags:
scienza, Salute
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre infografica

  • Numero di vaccinati contro il COVID-19
    Ultimo aggiornamento: 14:44 09.04.2021
    14:44 09.04.2021

    Numero di vaccinati contro il COVID-19

    Per la vaccinazione al mondo vengono utilizzati 9 preparati. Tra i più diffusi ci sono: l'anglo-svedese AstraZeneca, l'americano- tedesco Pfizer/BioNTech e il russo Sputnik V.

  • Quanti americani sono morti durante la pandemia e nei conflitti armati?
    Ultimo aggiornamento: 16:11 20.03.2021
    16:11 20.03.2021

    USA: morti per Covid vs per guerre

    Il sindaco di New York Bill de Blasio ha dichiarato che la sua città ha perso più di 30mila abitanti per la pandemia di Covid-19. Più che "nella Seconda Guerra Mondiale, in Vietnam, per l'uragano Sandy e nell'11 settembre insieme". In questa infografica confrontiamo le vittime americane per coronavirus e nei principali conflitti bellici.

  • Situazione in Siria
    Ultimo aggiornamento: 09:36 19.03.2021
    09:36 19.03.2021

    Situazione in Siria

    Nel 2020 la situazione in Siria si è stabilizzata, ma rimane esplosiva: infatti, permangono le tensioni nel nord-est del Paese in cui continuano gli scontri tra i curdi e le truppe pro-turche e dove si acuiscono criticità di natura socio-economica e umanitaria.

  • Paesi europei che hanno sospeso la vaccinazione con AstraZeneca
    Ultimo aggiornamento: 18:22 17.03.2021
    18:22 17.03.2021

    I paesi europei che hanno sospeso il vaccino con Astrazeneca

    Dopo i casi sospetti di trombosi con esito letale seguiti all'inocolazione del vaccino Astrazeneca, diversi paesi europei hanno sospeso l'utilizzo del vaccino, in attesa del verdetto dell'EMA.