07:58 10 Agosto 2020
S-500
© Sputnik /

In termini di caratteristiche, l'S-500 supererà significativamente il sistema di difesa aerea S-400 già in servizio, così come il suo concorrente americano Patriot Advanced Capability-3.

La gittata del sistema è di 600 chilometri. Sarà in grado di rilevare e colpire contemporaneamente fino a dieci bersagli balistici che volano a una velocità fino a sette chilometri al secondo. Sarà anche in grado di abbattere missili ipersonici.

La produzione dell'S-500 è iniziata a giugno. Secondo il CEO di Rostec Sergey Chemezov, la Russia non venderà ancora questi complessi "per nessuna offerta", ma saranno costruiti principalmente per l'esercito russo.

Tags:
S-500
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre infografica

  • Barakah, la prima centrale nucleare nel mondo arabo
    Ultimo aggiornamento: 16:28 06.08.2020
    16:28 06.08.2020

    Barakah, la prima centrale nucleare nel mondo arabo

    Il primo ministro degli Emirati Arabi e sovrano di Dubai Mohammad bin Rashid Al Maktoum ha annunciato il primo agosto il lancio della prima centrale nucleare nel mondo arabo "Barakah".

  • La fregata Admiral Kasatonov
    Ultimo aggiornamento: 17:17 24.07.2020
    17:17 24.07.2020

    La fregata "Admiral Kasatonov"

    La prima fregata del progetto 22350 "Admiral Kasatonov" è entrata a far parte della Marina militare russa.

  • La rompighiaccio nucleare di classe Leader, la Rossiya (Russia)
    Ultimo aggiornamento: 13:00 19.07.2020
    13:00 19.07.2020

    La più potente nave rompighiaccio nucleare al mondo "Rossiya"

    Il cantiere navale Zvezda nell'Estremo Oriente Russo ha iniziato la costruzione della rompighiaccio nucleare di classe Leader, la Rossiya ("Russia").

  • La diga Grand Ethiopian Renaissance Dam (GERD) è una speranza per l'Etiopia e una minaccia per l'Egitto
    Ultimo aggiornamento: 16:47 13.07.2020
    16:47 13.07.2020

    La diga Grand Ethiopian Renaissance Dam (GERD)

    La diga Grand Ethiopian Renaissance Dam (GERD) è una speranza per l'Etiopia e una minaccia per l'Egitto.