14:27 15 Maggio 2021
  • Le persone entrano nei Musei Vaticani il giorno della riapertura dopo settimane di chiusura
  • I Musei Vaticani il giorno della riapertura
  • La gente visita la Cappella Sistina
  • Gianni Crea mostra le chiavi dei Musei Vaticani dopo la riapertura
  • La gente visita i Musei Vaticani il giorno della riapertura dopo settimane di chiusura
  • Una persona all'interno dei Musei Vaticani
  • La gente visita i Musei Vaticani
  • Le persone davanti ai Musei Vaticani il giorno della riapertura
  • Le persone visitano i Musei Vaticani il giorno della riapertura
  • Le persone visitano la Cappella Sistina il giorno della riapertura
© REUTERS / Remo Casilli
Le persone entrano nei Musei Vaticani il giorno della riapertura dopo settimane di chiusura

I Musei Vaticani sono stati chiusi per 12 settimane, ma riaprono il 3 maggio. Insieme ai musei, saranno aperti a turisti e fedeli anche i Giardini Vaticani.

I visitatori saranno tenuti a rispettare le regole anti-Covid e l'amministrazione avverte che i trasgressori potrebbero essere espulsi.

Allo stesso tempo, come dichiarato sul sito ufficiale dei Musei Vaticani, i visitatori dovranno rispettare alcune regole di sicurezza. In particolare, dovranno assicurarsi di pre-registrarsi attraverso lo stesso sito, indossare una mascherina, mantenere una distanza di sicurezza e passare lo screening della temperatura all'ingresso.

A causa della pandemia COVID-19, i Musei Vaticani, fondati da Papa Giulio II nel XVI secolo, sono rimasti chiusi dall'8 marzo 2020. Hanno ripreso lavoro solo il 1° luglio, per poi essere nuovamente richiusi all'inizio di novembre. Tuttavia, i musei non hanno interrotto i lavori di riparazione e restauro, nonché le attività editoriali.

“L'unica cosa che ci è veramente mancata in tutto questo tempo è stata la comunicazione con il pubblico” ha detto a tal proposito la direttrice dei Musei Vaticani Barbara Jatta.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto