08:21 17 Aprile 2021
  • I cacciatori di virus indossano una tuta protettiva per proteggersi dal contatto con i pipistrelli sul Monte Makiling a Los Baños, nella provincia di Laguna, Filippine
  • Un pipistrello intrappolato in una rete, Filippine
  • Un ecologo sbroglia un pipistrello intrappolato in una rete di nebbia, Filippine
  • Ecologi con pipistrelli catturati ai piedi del Monte Makiling a Los Baños, nella provincia di Laguna, Filippine
  • Ecologo cerca di catturare un pipistrello intrappolato in una rete, Filippine
  • Un dipendente del Museo di Storia Naturale UPLB indossa una tuta protettiva preparandosi a catturare i pipistrelli sul Monte Makiling a Los Baños, nella provincia di Laguna, Filippine
  • L'ecologo effettua un tampone dalla bocca di un pipistrello
  • Cacciatori di virus vicino a una rete che hanno installato in un habitat di pipistrelli sul Monte Makiling a Los Baños, nella provincia di Laguna, Filippine
© REUTERS / Eloisa Lopez
I cacciatori di virus indossano una tuta protettiva per proteggersi dal contatto con i pipistrelli sul Monte Makiling a Los Baños, nella provincia di Laguna, Filippine

Il gruppo di ricercatori filippini che si definiscono "cacciatori di virus" catturano i pipistrelli cercando di capire le origini del Coronavirus.

I ricercatori dell'Università delle Filippine Los Baños si definiscono i "cacciatori di virus". Sono stati incaricati di catturare migliaia di pipistrelli per sviluppare un modello di simulazione che sperano possa aiutare il mondo ad evitare una pandemia simile al COVID-19, che ha portato via la vita di quasi 2,8 milioni di persone.

Il modello finanziato dai giapponesi sarà sviluppato nei prossimi tre anni sulla base dell'analisi che gli ecologi faranno esaminando i pipistrelli. L'analisi dovrebbe aiutare a prevedere le dinamiche di coronavirus prendendo in considerazione i fattori come clima, temperatura e facilità di diffusione per l'uomo.

"Quello che stiamo cercando di esaminare sono altri ceppi di coronavirus che possono potenzialmente essere trasmessi agli esseri umani", ha detto l'ecologo Philip Alviola, il leader del gruppo, che ha studiato i virus dei pipistrelli per più di un decennio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto