17:13 10 Aprile 2021
  • L'installazione audiovisiva immersiva di Julius Horsthuis presso la galleria ARTECHOUSE a New York
  • Visitatori alla mostra di installazioni audiovisive di Julius Horsthuis presso ARTECHOUSE a New York, USA
  • Julius Horsthuis è un pluripremiato artista visivo e frattale che vive ad Amsterdam
  • Ci sono molti musei dedicati alla storia antica, ma pochi sono rivolti al futuro come ARTECHOUSE New York
  • ARTECHOUSE è un museo spettacolare di arte futuristica, dove tecnologia e creatività si intrecciano in installazioni e mostre ipnotizzanti, come quella di performance visiva di Horsthuis
  • Le installazioni sono estremamente coinvolgenti e alcune potrebbero usare effetti di luce e suono intensi
  • Alcune parti della mostra utilizzano effetti speciali di foschia a base d'acqua
  • Questa coinvolgente installazione audiovisiva è stata creata da Julius Horsthuis, un pluripremiato artista visivo e frattale
  • La nuova mostra è un modello innovativo di unione tra arte e scienza, in grado di raccontare in maniera totalmente inedita, attraverso le più avanzate tecnologie, la realtà virtuale e l’immersività
  • Julius Horsthuis usa i frattali come pezzi di puzzle molto più grandi
  • Le esperienze di  Julius Horsthuis sembrano incanalare mondi alieni, ma in realtà sono ispirate ai modelli stessi del nostro pianeta
  • Paesaggi frattali organici con strutture geometriche, paesaggi impossibilmente strutturati e altre superfici mostrano la fusione di terra e architettura
© AFP 2021 / David Dee Delgado / Getty Images
L'installazione audiovisiva immersiva di Julius Horsthuis presso la galleria ARTECHOUSE a New York

Questa coinvolgente installazione audiovisiva è stata creata da Julius Horsthuis, un pluripremiato artista visivo e frattale che vive ad Amsterdam.

Julius Horsthuis usa i frattali come pezzi di puzzle molto più grandi. Le sue esperienze sembrano incanalare mondi alieni, ma in realtà sono ispirate ai modelli stessi del nostro pianeta. “Tra l’organico e il geometrico accadono cose interessanti”, dice Horthius. Paesaggi frattali organici con strutture geometriche, paesaggi impossibilmente strutturati e altre superfici mostrano la fusione di terra e architettura.

“In un'epoca in cui la malattia e la divisione caratterizzano la nostra realtà quotidiana, voglio mostrare un'esistenza diversa. Un'eterna realtà di guarigione e armonia. Non in un modo newyorkese o con un'altra visione utopica staccata dall'umanità, ma semplicemente ammirando infinite iterazioni e dimensioni multiple.

Questo potrebbe essere il momento perfetto per rimanere a bocca aperta: calmare il nostro interesse personale e farci capire che siamo parte di un tutto più ampio", ha sottolineato l'artista Julius Horsthuis.

Tags:
Arte
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto