22:21 17 Aprile 2021
  • Una camera nell'albergo spaziale Voyager Station.
  • Il primo albergo nello spazio, Voyager Station
  • Trasporto di emergenza per l'evacuazione nell'albergo spaziale Voyager Station.
  • Il bar nell'albergo spaziale Voyager Station
  • La camera Luxury Villa nell'albergo spaziale Voyager Station
  • Un turista astronauta esce nello spazio aperto dell'albergo spaziale Voyager Station
  • Una palestra nell'albergo spaziale Voyager Station
  • Un ristorante nell'albergo spaziale Voyager Station
  • Vista sui moduli in cui si trovano le camere dell'albergo spaziale Voyager Station
  • Un soggiorno in un appartamento dell'albergo spaziale Voyager Station
Una camera nell'albergo spaziale Voyager Station.

La compagnia Orbital Assembly ha dichiarato recentemente di aver elaborato un progetto per il primo albergo nello spazio, il Voyager Station, che potrebbe essere aperto già nel 2027. Vi presentiamo le immagini del progetto che vi renderanno un'idea di come sarà il primo hotel spaziale.

Nel prossimo futuro la possibilità di viaggiare nello spazio non sarà più così limitata: Orbital Assembly, società di costruzioni spaziali su larga scala, ha reso noto che il primo hotel spaziale di lusso al mondo dovrebbe aprire nel 2027. L'albergo si chiamerà Voyager Station, sarà realizzato in forma circolare e utilizzerà la gravità artificiale per rendere il soggiorno dei clienti più agevole. 

L'organizzazione dell'albergo può ricordare quella di una nave da crociera: ci saranno le camere-capsule, i ristoranti, i bar, i cinema, la palestra, il centro SPA e tante altre aree. Siccome l'albergo si troverà sulla bassa orbita circumterrestre, gli ospiti potranno godersi la vista spettacolare sulla Terra.

Vi invitiamo a vedere le immagini del Voyager Station per capire meglio come sarà organizzato il primo albergo nello spazio. Se da piccoli sognavate di diventare astronauti, potete cominciare a mettere da parte i soldi perché il vostro sogno potrebbe essere realizzato tra alcuni anni!

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto