10:00 23 Aprile 2021
  • Un orso polare nel parco di flora e fauna Roev Ruchey a Krasnoyarsk, Russia.
  • Un orso polare con cuccioli nel parco nazionale Arctic National Wildlife Refuge, Alaska.
  • Un orso polare con cucciolo nei pressi dell'arcipelago La Terra di Francesco Giuseppe nel mare di Barents.
  • Gli orsi polari a Capo Kozhevnikov, Russia.
  • Un orso polare femmina di nome Hertha con il suo cucciolo allo zoo di Novosibirsk, Russia.
  • Gli orsi polari giocano nel mare dei Chukchi.
  • Un orso polare sul territorio della stazione polare nei pressi della baia di Tikhaya, sull'isola di Hooker che fa parte dell'arcipelago della Terra di Francesco Giuseppe, Oceano Artico.
  • Un orso polare femmina di nome Ursula nel parco di flora e fauna Roev Ruchey a Krasnoyarsk, Russia.
  • Orso polare su una lastra di ghiaccio nell'Oceano Artico.
  • Un orso polare sul territorio della stazione polare nei pressi della baia di Tikhaya, sull'isola di Hooker che fa parte dell'arcipelago della Terra di Francesco Giuseppe, Oceano Artico.
  • Orso polare nello zoo di Chabarovsk, Russia.
  • Orso polare femmina Umka-Ayany nello zoo di Mosca.
  • L'orso polare di 14 anni Felix fa il bagno in una piscina nel parco della flora e della fauna Roev Ruchey a Krasnoyarsk, Russia.
  • Un orso polare sul territorio della stazione polare nei pressi della baia di Tikhaya, sull'isola di Hooker che fa parte dell'arcipelago della Terra di Francesco Giuseppe, Oceano Artico.
  • Orsi polari sulla lastra di ghiaccio nell'Oceano Artico.
  • Gli orsi polari nel villaggio di Ryrkaypiy nella regione autonoma della Chukotka, Russia.
  • Statue di orsi polari nel parco Gorky, Mosca, Russia.
  • Un cucciolo di orso polare nel Safari Park di Gelendzhik, Russia.
© Sputnik . Ilya Naymushin
Un orso polare nel parco di flora e fauna "Roev Ruchey" a Krasnoyarsk, Russia.

Dal 2008 il 27 febbraio è stato dichiarato il giorno internazionale dell’orso polare. In occasione di questo evento vi proponiamo di guardare una serie di foto che mostra i più grandi mammiferi carnivori della Terra nel loro habitat.

L’organizzazione Polar Bear International (PBI), che si occupa della conservazione della popolazione degli orsi polari, cerca di attirare l’attenzione pubblica su questo problema. Nel 2008 i membri dell’organizzazione hanno proposto di dichiarare il 27 febbraio la giornata dell’orso bianco. Lo scopo principale della giornata è diffondere informazioni su questi grandi predatori.

Purtroppo questi bellissimi animali sono in via d'estinzione a causa del riscaldamento globale che distrugge il loro habitat naturale. Il grande pericolo per gli orsi polari è rappresentato anche dai bracconieri che ne uccidono ogni anno 100-200 esemplari. 

Gli zoo cercano di creare tutte le condizioni necessarie perché gli orsi bianchi possano riprodursi ma per ora questi sforzi non bastano a conservare la popolazione degli animali che sta diminuendo inesorabilmente.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto