21:22 25 Febbraio 2021
  • Maschere di Carnevale in un negozio a Venezia
  • Piazza San Marco vuota a Venezia
  • Gualtiero Dall'Osto, artigiano veneziano di maschere di carnevale, indossa una delle sue creazioni nella sua bottega a Venezia, Italia, sabato 30 gennaio 2021
  • Un gondoliere a Venezia, in Italia, sabato 30 gennaio 2021
  • Un artigiano veneziano di maschere realizza un oggetto nella sua bottega a Venezia, Italia, sabato 30 gennaio 2021
  • Una donna che indossa una mascherina cammina accanto a un negozio di maschere di carnevale a Venezia, Italia, sabato 30 gennaio 2021. Il carnevale avrebbe dovuto iniziare sabato, ma la pandemia COVID-19 ha reso quella festa annuale impossibile.
  • Gualtiero Dall'Osto lavora su un cappello da carnevale a Venezia, Italia, sabato 30 gennaio 2021.
  • Molti animali hanno trovato nella città di Venezia un luogo ospitale dove vivere: uccelli su un canale a Venezia
  • Le maschere di carnevale sono esposte nella bottega dell'artista veneziano Gualtiero Dall'Osto a Venezia, Italia, sabato 30 gennaio 2021.
  • Un uomo in una mascherina protettiva in attesa di un vaporetto a Venezia
© AP Photo / Antonio Calanni
Maschere di Carnevale in un negozio a Venezia

La tradizionale rassegna quest’anno sarà puramente virtuale, ridotta per numero di giorni. Quindi niente Volo dell’Angelo, né i balli nei palazzi e sfilate di maschere, nemmeno selfie in Piazza San Marco.

Il Covid blocca per il secondo anno consecutivo le feste in laguna. La pandemia stravolge anche il Carnevale 2021 di Venezia che ogni anno attirava migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo.

"Non sarà la stessa cosa, ma non fare nulla sarebbe stato devastante: avrebbe significato arrendersi alla tirannia del virus. Non credo che Venezia abbia bisogno di far sopravvivere in streaming per una stagione il suo Carnevale, al solo scopo di salvaguardarne simbolicamente il marchio. Credo invece che lo spirito veneziano sia capace di adattamento e di superamento delle avversità, come ha dimostrato più volte nel corso della storia. Questa occasione ne è un ulteriore esempio", ha detto Alberto Toso Fei, veneziano doc, giornalista, scrittore e l'autore del canale YouTube Venezia in un minuto

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto