21:03 10 Maggio 2021
  • Ieri la sottostima del livello della marea aveva riportato l'acqua alta nel comune lagunare dopo diversi mesi di corretta applicazione del sistema di dighe.
  • Vista di Piazza San Marco allagata a Venezia, Italia
  • Dopo che nella giornata di ieri le previsioni troppo ottimistiche avevano portato la città a restare sott'acqua per diverse ore, l'amministrazione del comune di Venezia ha disposto l'attivazione del Mose.
  • Il primo sollevamento in notturna del Mose era avvenuto lo scorso sabato 5 dicembre, quando le paratie erano state sollevate per far fronte ad una marea di 135 cm.
  • Il proprietario di un negozio vicino a Piazza San Marco a Venezia cerca di proteggere il locale dalle inondazioni
  • La gente in Piazza San Marco allagata a Venezia, Italia
  • Una coppia in Piazza San Marco a Venezia, Italia, l'8 dicembre 2020
  • Un negoziante cerca di proteggere il suo locale dall'acqua a Venezia, l'8 dicembre 2020
  • Persone al Ponte di Rialto su una strada allagata a Venezia
  • A Venezia nella notte rialzate le paratoie del Mose
© AFP 2021 / Andrea Pattaro
Ieri la sottostima del livello della marea aveva riportato l'acqua alta nel comune lagunare dopo diversi mesi di corretta applicazione del sistema di dighe.

Dopo che nella giornata di ieri le previsioni troppo ottimistiche avevano portato la città a restare sott'acqua per diverse ore, l'amministrazione del comune di Venezia ha disposto l'attivazione del Mose.

Le paratie del sistema di dighe, costato complessivamente 6 miliardi di euro, sono state sollevate nel corso della notte, per far fronte della massima di marea prevista per le prossime ore.

La decisione era stata anticipata nelle scorse ore dal sindaco del comune lagunare, Luigi Brugnaro, che ai microfoni del Gazzettino aveva anche spiegato cosa non ha funzionato nelle valutazioni tecniche sull'acqua alta.

"Avevamo una previsione di massima di marea di 125 centimetri, ma in mare il vento è cresciuto molto, ha avuto una forza straordinaria, non prevista. È montato dalla Croazia e ha fatto uno scirocco molto forte, in concomitanza con le piene dei fiumi Tagliamento e Piave. Tutto questo ha aumentato il livello lungo la costa", aveva riferito il primo cittadino.

Tags:
maltempo, maltempo, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto

  • La foto Cantonese Opera, della fotografa cinese Queenie Cheen, vincitrice nella categoria Gli occhi del mondo della decima edizione del concorso fotografico Mobile Photography Awards
    Ultimo aggiornamento: 17:22 10.05.2021
    17:22 10.05.2021

    Mobile Photography Awards: le più belle foto scattate col cellulare

    Sono stati annunciati i vincitori della decima edizione del Mobile Photography Awards, concorso fotografico che raccoglie le più belle foto scattate con l'uso del cellulare.

    20
  • I militari sfilano alla Parata in onore del 76° anniversario della Vittoria nella Seconda guerra mondiale
    Ultimo aggiornamento: 16:24 09.05.2021
    16:24 09.05.2021

    Mosca, Piazza Rossa: la Parata del Giorno della Vittoria

    Oggi sulla Piazza Rossa di Mosca si è svolta l'annuale parata in onore del 76° anniversario della Vittoria sovietica nella Seconda guerra mondiale.

    18
  • Un uomo depone fiori presso il monumento a un soldato sovietico presso il memoriale militare Treptower Park a Berlino in occasione del 76 ° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale.
    Ultimo aggiornamento: 19:03 08.05.2021
    19:03 08.05.2021

    La celebrazione del Giorno della Vittoria in Europa

    L'8 maggio 1945 gli Alleati accettarono la resa incondizionata della Germania nazista. Questo giorno è diventato il Giorno della Vittoria in Europa nella Seconda Guerra Mondiale e una festa civile in molti Paesi del mondo.

    15
  • Scontri tra gli agenti della polizia israeliana e i manifestanti palestinesi nel complesso che ospita la Moschea di Al Aqsa, nota ai musulmani come Santuario Nobile e agli ebrei come Monte del Tempio, 7 maggio 2021
    Ultimo aggiornamento: 14:45 08.05.2021
    14:45 08.05.2021

    Gerusalemme: violenti scontri tra polizia israeliana e manifestanti palestinesi

    Nel corso dell'ultima notta a Gerusalemme si sono verificati violenti scontri tra gli agenti della polizia israeliana e i manifestanti palestinesi. Si stimano almeno 205 feriti con circa 88 ricoverati in ospedale. Vi invitiamo a seguire la cronaca delle proteste attraverso una serie di foto.

    13