18:54 13 Agosto 2020
  • Ragazze in bikini a bordo di una barca, URSS
  • Ginnastica sulla spiaggia di Tuapse, nel territorio di Krasnodar, URSS, 1963
  •  Una ragazza in bikini su una spiaggia della città di Sochi, URSS
  • Le donne sulla spiaggia di Gurzuf, URSS
  • L'attrice sovietica Natalya Selezneva in bikini, 1965
  • Le persone si godono il sole sulla spiaggia, URSS
  • La gente sulla spiaggia di Jurmala, URSS, 1975
  • Campionessa del mondo di sci nautico Natalya Rumyantseva, 1985
  • Ragazze sulla spiaggia del centro benessere Zerendinsky, URSS, 1981
  • Ragazze sulla spiaggia di Gurzuf, URSS, 1971
  • Le persone sulla spiaggia di un centro benessere a Pitsunda, URSS, 1982
  • Una ragazza in bikini prende il sole sulla spiaggia, URSS, 1968
  • Spiaggia del campo internazionale per giovani Ganjlik,costa del Mar Caspio, URSS
  • Le persone prendono il sole su una motonave, URSS
  • Moda sovietica primavera-estate 1956
  • Oksana Kolomenskaya, vincitrice del concorso Bellezza di Taganrog - 88, studentessa dell'Università radiotecnica statale di Taganrog
  • I turisti a Dombay, URSS
  • La fotografia di Jacob Berliner Tenerezza, 1967
© Sputnik . Yuryi Abramochkin
Ragazze in bikini a bordo di una barca, URSS

Il 5 luglio si celebra la giornata mondiale del bikini.

Per questa ‘invenzione’ dobbiamo ringraziare Louis Réard, lo stilista francese che ha cambiato per sempre la storia della moda del beachweare. Il 5 luglio del 1946 Louis Reard presentò al mondo il primo costume da bagno a 2 pezzi che battezzò bikini.

Louis Reard riuscì a convincere la sua amica ballerina del Casino de Paris Micheline Bernardini a mostrare in pubblico il nuovo costume da bagno. Il capo era talmente provocatorio che nessun altra modella decise di sfilare insieme a lei. All’epoca, venne considerato rivoluzionario ma, allo stesso tempo, decisamente scandaloso.

Il "primo" del bikini ebbe luogo nella piscina parigina Molitor.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto