20:34 12 Luglio 2020
  • L'immagine del film dal regista François Truffaut I 400 colpi. È uno dei migliori episodi del film, girato nel teatro dei burattini e che mostra le facce dei bambini che reagiscono allo spettacolo.
  • Un'immagine dal documentario di Dziga Vertov L'uomo con la macchina da presa (1929), in cui i bambini guardano un'esibizione di un attore.
  • La foto Bambini davanti a un teatrino di burattini, Tuileries. Parigi 1963 di Alfred Eisenstaedt alla mostra Life. I grandi fotografi a Roma.
  • Al Palazzo dei pionieri di Mosca durante uno spettacolo di Capodanno, il 1 gennaio 1970.
  • Una bambina piange dopo aver visto la Baba Jaga (la strega malvagia del folclore russo) durante uno spettacolo natalizio a Mosca, 1966.
  • Lo spettacolo La lampada di Alladdin, Russia, 1988.
  • Soldati canadesi dislocati al sud dell'Inghilterra alla serata organizzata per i bambini locali. Alla vigilia del Capodanno, il 31 dicembre 1942, guardano lo show dei burattini Punch e Judy.
  • Dei bambini guardano lo spettacolo Pagliacci e gatti al Teatro dei gatti a Mosca. Il 1° marzo 1992.
  • Gli alunni delle elementari al festival di Halloween ad Anaheim, California, 20 ottobre 1962.
  • I bambini di un asilo nido di Riga, Lettonia, guardano uno spettacolo divertente. 18 giugno 1970.
  • Bambini guardano uno spettacolo dei burattini in strada a New York il 12 luglio 1952.
  • Bambini allo spettacolo dei burattini a Roswell, Nuovo Messico, USA, 10 giugno 2009.
  • Dei piccoli spettatori al teatro musicale per bambini di Mosca il 21 dicembre 1971.
  • Dei bambini alla festa di Capodanno a Kaliningrad, 27 dicembre 2011.
  • Dei piccoli spettatori del teatro musicale per bambini di Mosca il 1° aprile 1974.
L'immagine del film dal regista François Truffaut "I 400 colpi". È uno dei migliori episodi del film, girato nel teatro dei burattini e che mostra le facce dei bambini che reagiscono allo spettacolo.

Quando nel mondo fecero la loro comparsa i primi cinema, alcuni operatori scoprirono un trucco facile, ma geniale: puntare la camera verso gli spettatori più piccoli per cogliere le emozioni sulle facce dei bambini.

Colpite da emozioni, allegria o sorpresa, queste facce ci attirano con tutta la loro gamma di sentimenti perché soltanto da bambino una persona è in grado di esprimere così apertamente le sue emozioni. 

Ricordate uno dei momenti più iconici del film di François Truffaut "I 400 colpi"? La scena di due minuti in cui i bambini osservano con entusiasmo i burattini? Delle immagini del genere si possono trovare anche nel famoso documentario "L'uomo con la macchina da presa": il regista sovietico Dziga Vertov è stato il primo a filmare come reagiscono i bambini all'esibizione di un artista.

E una delle fotografie più conosciute, in questo senso, è quella dal fotografo e giornalista Alfred Eisenstaedt. Eseguì un'intera serie di splendidi scatti di bambini nel teatro dei burattini a Parigi, pubblicati sulla rivista Life. 

Sfogliate la nostra galleria fotografica per scoprire altri scatti commoventi dei bambini che sanno esprimere le loro emozioni meglio di ogni altro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto

  • Un cane al mare in Italia
    Ultimo aggiornamento: 12:41 12.07.2020
    12:41 12.07.2020

    Un caldo cane

    Di

    In Italia ci sono circa 7 milioni di cani. Vi ricordate quanto erano preziosi i cani nel periodo del lockdown? Quando non si poteva uscire (oltre al supermercato e la farmacia), ma con un cane sì? Si potevano fare delle belle corse e si scherzava parlando di noleggiare un cane per passeggiare.

    17
  • Una ragazza si fa fotografare da un fotografo in una spiaggia a San Diego, USA.
    Ultimo aggiornamento: 15:45 10.07.2020
    15:45 10.07.2020

    I fatti della settimana in 20 fotografie

    La galleria fotografica settimanale di Sputnik mostra una raccolta di immagini che presentano gli eventi più significativi e accattivanti che si sono verificati in tutto il mondo negli ultimi sette giorni.

    18
  • Ragazze prendono parte alle celebrazioni della festa di Ivan Kupala (San Giovanni in versione slava) sulle rive del fiume Pripyat nell'antica città bielorussa di Turov.
    Ultimo aggiornamento: 15:12 09.07.2020
    15:12 09.07.2020

    Afa, sole e fiori: ecco come le ragazze si godono l'estate

    Si ritiene che d'estate le donne, come dei fiori, sboccino nella sua genuina bellezza naturale. Quello che è anche più importante è che così fanno vedere la bellezza interna, quella dell'anima.

    18
  • Al mare in Italia
    Ultimo aggiornamento: 12:10 09.07.2020
    12:10 09.07.2020

    Tutti al mare!

    Di

    Il COVID19 ha cambiato la vita di tante persone in tutto il mondo, e anche in Italia. Hanno aperto alcune frontiere, soprattutto in UE, ma tanti italiani non vogliano andare all’estero. Per paura o per altre ragioni, anche economiche.