15:19 01 Giugno 2020
  • Una donna irachena con un gatto
  • Una studentessa francese e il suo gatto
  • Un gatto nero domestico guarda un gatto seduto fuori dalla finestra, nel villaggio di Blecourt durante le restrizioni imposte per rallentare la pandemia del nuovo coronavirus (COVID-19), Francia, il 29 marzo 2020
  • Marcel Nguyen, ginnasta, si allena nel giardino mentre il gatto di famiglia Coco siede sul prato, Germania, il 25 marzo 2020
  • Un ragazzo con un gatto sul balcone di un condominio a Mosca
  • Ragazza gioca con un gatto sulla soglia della sua casa in un villaggio belga
  • Un gatto siede su un balcone a Pamplona, nel nord della Spagna, giovedì 2 aprile 2020
  • Kaethe Singer, accompagnata dal suo gatto, studia a casa durante una quarantena per la diffusione del coronavirus (COVID-19), a Jugenheim, Germania, il 19 marzo 2020
  • L'istruttrice di yoga Chris Igreja accarezza il suo gatto durante una lezione di yoga online a Rio de Janeiro, Brasile, il 19 marzo 2020
  • Un uomo siede a casa sua mentre il suo gatto guarda attraverso una finestra del balcone a Beirut, Libano, martedì 31 marzo 2020
  • L'artista palestinese Dorgham Krakeh tiene davanti a un gatto una maschera protettiva dipinta a Gaza, il 24 marzo 2020
  • Un gatto si affaccia sulla strada da una finestra a Parigi, il 5 aprile 2020
  • Un monaco accarezza un gatto nel tempio buddista di Wat Pak Nam a Bangkok, il 16 marzo 2020
  • Tatiana Aguayo, attivista per i diritti degli animali, con un gatto in un rifugio per animali a Bogotà, Colombia, il 4 aprile 2020
© AFP 2020 / Hussein Faleh
Una donna irachena con un gatto

Al momento, sono noti solo un numero limitato di casi di infezione di animali con COVID-19 e molto probabilmente il virus è stato trasmesso dall'uomo agli animali.

Nei giorni di permanenza forzata a casa, di sicuro saremo tutti un po’ scioccati. Solitamente, la maggior parte di noi è fuori casa durante la giornata e non ha tutto il giorno per stare con il proprio micio. Nemmeno il nostro gatto è abituato a vederci stare a casa con lui per tutto questo tempo, il che potrebbe renderlo nervoso.

In precedenza i media britannici riportavano che gli esperti non raccomandavano di far uscire tutti i gatti domestici dalla propria abitazione per il pericolo di trasmissione del coronavirus. Poi l'associazione dei veterinari del Regno Unito ha chiarito la raccomandazione.

"Non abbiamo raccomandato di non far uscire tutti i gatti. Solo i gatti delle famiglie infette o di persone in autoisolamento e solo se gli animali sono felici di rimanere a casa non dovrebbero esser fatti uscire. Alcuni gatti non possono rimanere a casa per stressanti ragioni mediche," si legge in una dichiarazione della presidente dell'associazione Daniella Dos Santos.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto