00:05 12 Luglio 2020
  • Un manifestante tiene in mano un pezzo di stoffa con la scritta Nuova Costituzione o niente durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019, Cile
  • I manifestanti durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019, Cile
  • I manifestanti durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019, Cile
  • Un membro delle forze speciali della polizia cilena si scontra con i manifestanti durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 23 ottobre 2019, Cile
  • I manifestanti durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019, Cile
  • Un manifestante partecipa alle proteste contro la disuguaglianza economica in Cile a Santiago, il 21 ottobre 2019
  • L'uomo scatta le foto di un'auto in fiamme durante le violente proteste a Santiago, il 19 ottobre 2019.
  • I manifestanti durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019, Cile
  • Un manifestante lancia una bottiglia ad un mezzo della polizia durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019, Cile
  • La polizia blocca un manifestante durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 23 ottobre 2019, Cile
  • Una manifestante durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019, Cile
  • I manifestanti mascherati da clown durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 23 ottobre 2019, Cile
  • Un poliziotto spara lacrimogeni contro i manifestanti che protestano contro il modello economico statale del Cile a Santiago, Cile, 22 ottobre 2019.
  • Un manifestante lancia una bomboletta di gas lacrimogeni durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 23 ottobre 2019, Cile
  • I manifestanti si scontrano con la polizia durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 21 ottobre 2019, Cile
© AFP 2020 / Pedro Ugarte
Un manifestante tiene in mano un pezzo di stoffa con la scritta "Nuova Costituzione o niente" durante le proteste in Piazza Italia a Santiago il 22 ottobre 2019

Perché si protesta in Cile?

Il popolo cileno è diviso. Non fra chi è pro e contro le proteste, ma fra chi manifesta pacificamente contro il sistema neoliberale cileno e le orde di saccheggiatori che stanno generando quel caos che potrebbe legittimare una risposta autoritaria dello Stato.

La situazione che tutto il Paese vive è quella di uno stato d'assedio. Le persone sono barricate in casa per paura dei saccheggi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto

  • Una ragazza si fa fotografare da un fotografo in una spiaggia a San Diego, USA.
    Ultimo aggiornamento: 15:45 10.07.2020
    15:45 10.07.2020

    I fatti della settimana in 20 fotografie

    La galleria fotografica settimanale di Sputnik mostra una raccolta di immagini che presentano gli eventi più significativi e accattivanti che si sono verificati in tutto il mondo negli ultimi sette giorni.

    18
  • Ragazze prendono parte alle celebrazioni della festa di Ivan Kupala (San Giovanni in versione slava) sulle rive del fiume Pripyat nell'antica città bielorussa di Turov.
    Ultimo aggiornamento: 15:12 09.07.2020
    15:12 09.07.2020

    Afa, sole e fiori: ecco come le ragazze si godono l'estate

    Si ritiene che d'estate le donne, come dei fiori, sboccino nella sua genuina bellezza naturale. Quello che è anche più importante è che così fanno vedere la bellezza interna, quella dell'anima.

    18
  • Al mare in Italia
    Ultimo aggiornamento: 12:10 09.07.2020
    12:10 09.07.2020

    Tutti al mare!

    Di

    Il COVID19 ha cambiato la vita di tante persone in tutto il mondo, e anche in Italia. Hanno aperto alcune frontiere, soprattutto in UE, ma tanti italiani non vogliano andare all’estero. Per paura o per altre ragioni, anche economiche.

  • Nel Parco Archeologico il Maestro Riccardo Muti ha diretto il Concerto con l’Orchestra Cherubini e musicisti siriani dedicato a Hevrin Khalaf, attivista per i diritti delle donne e per il dialogo pacifico fra curdi, cristiani ed arabi, uccisa in un agguato lo scorso ottobre, e all'archeologo Khaled Al-Asaad, vittime dell'Isis.
    Ultimo aggiornamento: 15:56 08.07.2020
    15:56 08.07.2020

    «Le vie dell'Amicizia», un concerto del Maestro Muti per la Siria tra gli scavi di Paestum

    Nel Parco Archeologico il Maestro Riccardo Muti ha diretto il Concerto con l’Orchestra Cherubini e musicisti siriani dedicato a Hevrin Khalaf, attivista per i diritti delle donne e per il dialogo pacifico fra curdi, cristiani ed arabi, uccisa in un agguato lo scorso ottobre, e all'archeologo Khaled Al-Asaad, vittime dell'Isis.

    8