23:43 15 Novembre 2019
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • L'equipaggio della capsula Voschod 2 -  Aleksey Leonov e  Pavel Beljaev
  • L'equipaggio della capsula Soyz-19 -  Aleksey Leonov e  Valeriy Kubasov
  • L'astronauta dell'URSS Aleksey Arkhipovich Leonov e il tenente generale dell'aviazione Nikolai Petrovich Kamanin giocano a biliardo
  • Il frame dal film documentario che racconta della prima uscita dell'uomo nello spazio aperto. I film documentari sono stati girati dall'equipaggio della capsula Voskhod-2 Pavel Belyaev e Alexei Leonov.
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov con la figlia
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • Il primo ministro russo Vladimir Putin consegna il premio del governo russo all'astronauta dell'URSS Alexei Leonov
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
  • L'astronauta russo Aleksey Leonov
© Sputnik .
L'astronauta russo Aleksey Leonov

All'età di 86 anni si è spento l'astronauta russo Aleksey Leonov, il primo essere umano ad aver lasciato la capsula spaziale per rimanere sospeso liberamente nello spazio.

Durante la missione Voschod 2, nel marzo del 1965, Leonov uscì dalla capsula spaziale e rimase per circa 12 minuti all’esterno della navicella nello Spazio aperto legato ad una corda di sicurezza lunga circa 4 metri e mezzo. Quella prima ‘passeggiata spaziale’ rischiò di concludersi in tragedia per un mal funzionamento della tuta spaziale Berkut, la prima creata per quel tipo di attività extraveicolari, la quele si gonfiò e rischiò di impedire il rientro nell’abitacolo. Leonov si salvò solo dopo essere riuscito a scaricare la pressione dall’interno della tuta.

Ma non fu solo quello l’unico inconveniente della missione Voschod 2 – un problema all’accensione dei retrorazzi frenanti, la capsula atterò molto lontana dal punto di rientro previsto e l’equipaggio dovette attendere per ben due giorni prima essere recuperati dai soccorsi in piena Siberia a temperature bassissime.

Leonov era da tempo affetto da una malattia ed era ricoverato presso l'ospedale Burdenko, a Mosca.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre foto