21:47 09 Maggio 2021
  • Un bambino a spasso sopra una distesa di rifiuti
  • Lo scarico dei rifiuti
  • I rifiuti vengono sezionati e suddivisi dagli abitanti del posto
  • I rifiuti sono presenti in tutti gli spazi della vita dei bambini del villaggio di Bangun nella provincia di Mojokerto in Indonesia
  • Tra i rifiuti si trova di tutto: a quest'uomo è andata particolarmente bene, ha recuperato una banconota da 50 dollari
  • Questi bambini giocano sopra un cumulo di rifiuti
  • Due abitanti di Bangun impegnati a scaricare i rifiuti di una cartiera nel villaggio di Bangun, nella provincia di Mojokerto, in Indonesia
  • Ritratti di famiglia nella casa di Salam, uno dei protagonisti del reportage
  • Salam ha 54 anni e prima di iniziare il suo turno si concede una tazza di thè
  • Una donna separa plastica e rottami nel centro di raccolta dei rifiuti di Mojokerto
  • Questa donna prepara da mangiare sopra ad un fuoco ricavato dalla combustione dei rottami
  • Un bambino aspetta che suo padre carichi la spazzatura sul loro pick-up, prima di portarla alla discarica di Bangun
  • Una donna riceve la sua paga giornaliera per aver lavorato nella discarica
  • Come in un qualunque altro posto di lavoro Salam scherza con alcuni colleghi
© REUTERS / Willy Kurniawan
Un bambino "a spasso" sopra una distesa di rifiuti

In diversi villaggi dell'Indonesia il lavoro nell'industria del riciclo dei rifiuti - provenienti da altri paesi - ha soppiantato quello nelle piantagioni di riso: a parità di fatica si guadagna di più.

Dopo che la Cina ha vietato l'import di rifiuti dall'estero, l'Indonesia negli ultimi anni è diventato uno dei principali centri di smaltimento della spazzatura prodotta da altri paesi, tra cui Australia, Canada, Stati Uniti.

Il villaggio di Bangun, nell'isola di Giava, è un esempio di come questo business tenga in piedi un'intera comunità, dando lavoro e stabilità a numerose famiglie.

Uno dei protagonisti di queste foto, Salam, ammette che lavorare nella discarica per separare i rifiuti è "meno faticoso" che lavorare nelle piantagioni di riso e gli permette di mandare a scuola i figli.

L'indotto generato ha numerose ricadute dirette sulla vita della comunità locale: parte del denaro raccolto ogni anno ad esempio serve a finanziare il pellegrinaggio di alcuni abitanti del villaggio nei luoghi santi dell'Islam.

Non mancano però le conseguenze di natura ambientale: le pile di rifiuti su cui camminano e giocano i bambini del villaggio causano un grave inquinamento nel sottosuolo e nelle acque del vicino fiume Brantas, da cui hanno origine le condotto che distribuiscono acqua potabile a 5 milioni di persone nella regione. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto

  • I militari sfilano alla Parata in onore del 76° anniversario della Vittoria nella Seconda guerra mondiale
    Ultimo aggiornamento: 16:24 09.05.2021
    16:24 09.05.2021

    Mosca, Piazza Rossa: la Parata del Giorno della Vittoria

    Oggi sulla Piazza Rossa di Mosca si è svolta l'annuale parata in onore del 76° anniversario della Vittoria sovietica nella Seconda guerra mondiale.

    18
  • Un uomo depone fiori presso il monumento a un soldato sovietico presso il memoriale militare Treptower Park a Berlino in occasione del 76 ° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale.
    Ultimo aggiornamento: 19:03 08.05.2021
    19:03 08.05.2021

    La celebrazione del Giorno della Vittoria in Europa

    L'8 maggio 1945 gli Alleati accettarono la resa incondizionata della Germania nazista. Questo giorno è diventato il Giorno della Vittoria in Europa nella Seconda Guerra Mondiale e una festa civile in molti Paesi del mondo.

    15
  • Scontri tra gli agenti della polizia israeliana e i manifestanti palestinesi nel complesso che ospita la Moschea di Al Aqsa, nota ai musulmani come Santuario Nobile e agli ebrei come Monte del Tempio, 7 maggio 2021
    Ultimo aggiornamento: 14:45 08.05.2021
    14:45 08.05.2021

    Gerusalemme: violenti scontri tra polizia israeliana e manifestanti palestinesi

    Nel corso dell'ultima notta a Gerusalemme si sono verificati violenti scontri tra gli agenti della polizia israeliana e i manifestanti palestinesi. Si stimano almeno 205 feriti con circa 88 ricoverati in ospedale. Vi invitiamo a seguire la cronaca delle proteste attraverso una serie di foto.

    13
  • Una foto della serie Facchini del fotografo inglese Tom Price, premiato come fotografo dell'anno durante il concorso fotografico All About Photo Awards 2021
    Ultimo aggiornamento: 17:32 07.05.2021
    17:32 07.05.2021

    Gli occhi della ragione: vincitori del concorso All About Photo Awards 2021

    Gli organizzatori del concorso fotografico All About Photo Awards 2021 hanno annunciato i vincitori della sesta edizione della competizione svoltasi sotto il motto "Gli occhi della ragione". La giuria ha scelto 40 foto che sono state considerate le migliori. Nella nostra galleria vi invitiamo a guardare quelle più impressionanti.

    15