Widgets Magazine
13:33 24 Agosto 2019
  • Un carro armatato T-72B3 della Bielorussia
  • Un carro armatato T-72B3 dell'Armenia
  • Un soldato del Kyrgyzstan prepara le munizioni che verranno caricate a bordo di un carro armato Т-72B3 con cui partecipa al concorso l'esercito del paese centroasiatico
  • I carri armati ZTZ-99 dell'esercito cinese
  • Un soldato cinese durante una prova di sparo
  • Soldati cinesi in azione sui carri armati ZTZ-99 dell'esercito cinese
  • I carri armati T-72B3 della Serbia
  • La squadra dell'Iran
  • Soldati iraniani a bordo di un carro armato T-72B3
  • Una colonna di carri armati T-27B3 alla postazione di tiro
  • Soldati dell'esercito della Mongolia durante gli ultimi preparativi alla vigilia dell'edizione 2019 del Biathlon dei Carri Armati
© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Un carro armatato T-72B3 della Bielorussia

Nel poligono militare di Alabino, vicino a Mosca, è tutto pronto per la 7° edizione del concorso del Biathlon dei Carri Armati: gli eserciti di 25 paesi si daranno battaglia in prove di precisione e abilità a bordo dei carri armati.

Uno spettacolo "unico" e "senza precedenti per qualità e quantità della partecipazione", così lo presentano gli organizzatori. Quello che dal 3 al 17 agosto prossimi andrà in scena nel poligono di Alabino è il Biathlon dei Carri Armati più atteso dalla prima edizione, organizzata dal ministero della Difesa russo nel 2013.

Quest'anno sono ben 25 i paesi partecipanti: Azerbaigian, Angola, Armenia, Bielorussia, Venezuela, Vietnam, Uganda, Iran, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Cina, Cuba, Kuwait, Laos, Mongolia, Myanmar, Russia, Serbia, Sudan, Siria, Tajikistan, Zimbawve, Uzbekistan, Sri Lanka, Sud Africa.

Gli equipaggi saranno chiamati a competere in prove di orientamento sul campo di battaglia, abilità di pilotaggio, precisione di fuoco e gestione degli armamenti.

Ogni squadra è composta da quattro equipaggi, più uno di riserva e da personale di servizio, per un totale di 21 unità. L'edizione del 2018 del Biathlon dei Carri Armati è stata vinta dalla Russia davanti a Cina e Bielorussia.

Come da tradizione, il 3 agosto, durante la cerimonia di apertura dell'evento i carri armati "balleranno" a ritmo di musica, mentre durante la chiusura del 17 agosto si esibiranno le pattuglie acrobatiche dell'aviazione russa.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre foto