Widgets Magazine
13:23 24 Agosto 2019
  • Turisti davanti alla necropoli Città dei morti nella repubblica russa dell'Ossezia del Nord.
© Sputnik . Denis Abramov
Turisti davanti alla necropoli "Città dei morti" nella repubblica russa dell'Ossezia del Nord.

A sud-ovest di Vladikavkaz, la capitale della repubblica russa dell'Ossezia del Nord, sorge l'affascinante villaggio dell'età del bronzo di Dargavs.

Dargavs ha una varietà di architettura sorprendente, tra cui torri fortificate e una necropoli che ospita 97 tombe. Ha anche un affascinante sito di sepoltura che risale al primo millennio d.C.

Ogni famiglia aveva la sua tomba. I morti non erano seppelliti sotto terra, ma venivano collocati nella tomba attraverso un'apertura speciale, successivamente chiusa con uno scudo di legno. Quando l'intero spazio era occupato, i resti venivano abbassati per fornire spazio per ulteriori sepolture, permettendo a più di 100 persone di essere sepolte nella stessa tomba.

Tags:
Turismo, Russia, Foto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre foto