18:36 05 Dicembre 2019
  • Il capitano dello Spartak Mosca Georgiy Dzhikia accompagna Qasim al centro del campo dello stadio Otkrytie Arena di Mosca, dove il ragazzino iracheno darà il calcio d'inizio della partita Spartak-Ufa
  • Qasim Alkadim insieme al papà sulla panchina dello stadio Otkrytie Arena di Mosca
  • Qasim Alkadim riceve in dono dal capitano Georgiy Dzhikia un pallone con gli autografi dei calciatori dello Spartak Mosca
  • Kasim Alkadim dà il calcio d'inizio dell'incontro tra Spartak ed Ufa
  • Qasim Alkadim riceve in dono dal capitano Georgiy Dzhikia un pallone con gli autografi dei calciatori dello Spartak Mosca
  • Qasim Alkadim osserva lo stadio Otkrytie Arena dalla panchina dove di solito siedono i giocatori dello Spartak Mosca
  • La fotografia di Qasim vincitrice del fotoconcorso Andrey Stenin sul megaschermo dello stadio Otkrytie Arena dello Spartak Mosca
  • La fotografia di Qasim esposta all'apertura della mostra dedicata al IV fotoconcorso Andrey Stenin
  • Qasim Alkadim insieme al padre allo stadio Otkrytie Arena di Mosca
  • Qasim Alqadim, al centro, insieme al direttore generale di MIA Rossiya Segodnya Dmitriy Kiselev ed al chirurgi Leonid Roshal, che lo visiterà a Mosca per verificare la possibilità di impiantare una protesi alla gamba sinistra
  • Qasim Alkadim insieme al direttore generale di MIA Rossiya Segodnya Dmitriy Kiselev sul terreno di gioco dello stadio dello Spartak Mosca
  • Qasim Alkadim insieme al padre, al fotografo Taisir Mahdi ed al chirurgo Leonid Roshal
  • Qasim Alkadim sulla panchina dello stadio Otkrytie Arena
© Sputnik . Ramil Sitdikov
Il capitano dello Spartak Mosca Georgiy Dzhikia accompagna Qasim al centro del campo dello stadio "Otkrytie Arena" di Mosca, dove il ragazzino iracheno darà il calcio d'inizio della partita Spartak-Ufa

La vita lo ha costretto al 90°, ma lui non si è arreso ed ora si prepara a giocare i tempi supplementari: il bambino iracheno Kasim Alkadim ha dato il calcio d'inizio della partita Spartak Mosca - Ufa del campionato russo.

La foto di Qasim che gioca a pallone sorretto dalle stampelle, insieme a dei bambini che corrono intorno sulle loro gambe ha vinto il primo premio del Fotoconcorso Andrey Stenin. 

In occasione della partita del campionato russo tra Spartak Mosca ed Ufa Qasim ha coronato il suo sogno di sentirsi un vero calciatore, dando il calcio d'inizio della partita, tra gli applausi dei 30 mila spettatori presenti allo stadio "Otkrytie Arena" di Mosca.

Tags:
calciatori, campionato, stadio, Mosca, Massimo Carrera, Concorso Stenin, Andrey Stenin, Iraq, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre foto