05:10 06 Aprile 2020
  • Vigilessa nelle strade di Berlino
  • Fuochi d'artificio sulla Piazza Rossa a Mosca in occasione del giorno della vittoria del 9 maggio 1945
  • Combattenti di una compagnia di carri armati della Guardia del luogotenente Sotnikov su dei Panter tedeschi catturati vicino alla città di Praga
  • Moscoviti sulla Piazza Rossa al mattino nel Giorno della Vittoria del popolo sovietico nella Grande Guerra Patriottica del 1941-1945
  • Soldati del terzo fronte ucraino si congratulano l'un l'altro per la fine della guerra
  • La mattina del 9 maggio 1945 sulla Piazza Rossa
  • Gli abitanti di Praga salutano i soldati sovietici
  • L'artista russo e maestro di espressione artistica Emmanuil Kaminka durante un'esibizione sulle strade di Mosca il 9 maggio 1945
  • Soldati sovietici nel palazzo del Reichstag
  • Festeggiamenti del giorno della vittoria a Sofia
  • Il pianista della Filarmonica di Mosca Yuri Bryushkov suona in piazza Mayakovsky a Mosca il 9 maggio 1945
  • Festeggiamenti del giorno della Vittoria a Minsk.
  • Ospiti stranieri a Mosca
  • Fuochi d'artificio sulla Piazza Rossa a Mosca in occasione del giorno della vittoria del 9 maggio 1945
  • Celebrazione del Giorno della Vittoria nel centro di Mosca al Teatro Bolshoy
© Sputnik . Evgeniy Tihonov
Vigilessa nelle strade di Berlino

Il 9 maggio del 1945 in tutta l'Unione Sovietica si celebrava la memoria della Vittoria dell’Unione Sovietica sul Nazismo.

La Grande Guerra Patriottica, o come viene chiamata in Occidente, il Fronte Orientale, fu uno dei più importanti teatri bellici che videro contrapposti la Germania Nazista e l'Unione Sovietica.

Lo scontro ebbe inizio il 22 giugno del 1941 con l'Operazione Barbarossa, offensiva lanciata dalla Germania Nazista volta a invadere l'Unione Sovietica. 

L'assalto tedesco travolse le forze sovietiche giungendo fino alle porte di Mosca, ma dopo la vittoria nella battaglia di Stalingrado, il 2 febbraio 1943, le truppe sovietiche avviarono una controffensiva che vide l'entrata di queste a Berlino il 30 aprile 1945. 

GUARDA E LEGGI: La Parata del Giorno della Vittoria 2019 VIDEO E DIRETTA TESTO

La resa incondizionata di tutte le forze tedesche agli alleati fu firmata il 7 maggio 1945 con la fine totale di tutte le operazioni militari alle 23.01 dell'8 maggio 1945. 

Nell'Unione Sovietica, e nell'odierna Federazione Russa, il 9 maggio viene considerato il giorno della fine della guerra in base al fuso orario di Mosca.

In questa galleria fotografica vi mostriamo la reazione del paese all'annuncio della fine della guerra: i volti di soldati e civili, i festeggiamenti delle città liberate e nelle strade di Mosca.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mosca: il “Reggimento Immortale” in marcia (VIDEO)

Correlati:

Mosca: il “Reggimento Immortale” in marcia (VIDEO)
Giorno della Vittoria: Putin onora la memoria dei caduti alla tomba del Milite Ignoto (VIDEO)
La Parata del Giorno della Vittoria 2019 VIDEO E DIRETTA TESTO
Tags:
giorno della Vittoria, Parata della Vittoria, Vittoria, Vittoria, Vittoria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto