03:55 29 Ottobre 2020
  • La Piazza Rossa di Mosca in una delle prime foto a colori della Russia
  • Veduta di San Pietroburgo nel 1890
  • 1863, Donne tartare in una fotografia a colori
  • 1916, Il teatro Aleksandrinskiy di San Pietroburgo, costruito dall'architetto Carlo Rossi
  • 1905, Veduta di Archangel'sk, alla foce della Dvina nel mar Bianco
  • 1895, Veduta di Nizhniy Novgorod dal Cremlino: sullo sfondo il fiume Oka si immette nel Volga
  • Ancora Nizhny Novgorod, il monastero dell'Annunciazione
  • La città di Aleksandrovsk na Murmane (oggi Polyarniy), fondata nel 1896 nella penisola di Kola
  • La Zarina delle Campane, nel Cremlino di Mosca
  • Veduta di Sebastopoli nel 1885
  • Una contadina del governatorato di Archangel'sk
  • La facciata settentrionale del Palazzo Vorontsov di Alupka, in Crimea, costruito nel 1848: quasi un secolo più tardi, durante la Conferenza di Yalta ospitò la delegazione britannica guidata da Winston Churchill
  • La Piazza dello Zar nel Cremlino di Mosca
La Piazza Rossa di Mosca in una delle prime foto a colori della Russia

"Correva l'anno": città, persone, edifici della Russia zarista fotografati per la prima volta a colori.

Una parte della collezione del pioniere della fotografia a colori nell'allora Russia zarista: Sergey Mikhaylovich Prokudin-Gorskiy a metà '800 girò in lungo ed in largo l'impero russo fotografando a colori, per la prima volta, persone, paesaggi, edifici.

Tags:
Russia, fotografia, Foto
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto