02:35 10 Luglio 2020
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
  • 25 scatti che hanno fatto la storia della Russia
© Sputnik . Yevgeny Khaldei
Soldatesse sovietiche durante la Grande Guerra Patriottica - Seconda Guerra Mondiale

Un secolo fa, il 23 marzo 1917, nasceva Evgeniy Chaldey, il fotografo ufficiale dell'Armata Rossa. Lo ricordiamo con 25 suoi scatti entrati nella storia.

Evgeniy Chaldey è l'autore della foto simbolo del Giorno della Vittoria, quella in cui la bandiera dell'Unione Sovietica viene issata sul Reichstag di Berlino dal soldato russo Abdulkhakim Ismailov.

Nella sua lunga carriera, durata più di 60 anni, Chaldey ha ritratto tutti i leader sovietici prima e russi poi, da Stalin a El'tsin.

 

Tags:
Unione Sovietica
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altre foto

  • Ragazze prendono parte alle celebrazioni della festa di Ivan Kupala (San Giovanni in versione slava) sulle rive del fiume Pripyat nell'antica città bielorussa di Turov.
    Ultimo aggiornamento: 15:12 09.07.2020
    15:12 09.07.2020

    Afa, sole e fiori: ecco come le ragazze si godono l'estate

    Si ritiene che d'estate le donne, come dei fiori, sboccino nella sua genuina bellezza naturale. Quello che è anche più importante è che così fanno vedere la bellezza interna, quella dell'anima.

    18
  • Al mare in Italia
    Ultimo aggiornamento: 12:10 09.07.2020
    12:10 09.07.2020

    Tutti al mare!

    Di

    Il COVID19 ha cambiato la vita di tante persone in tutto il mondo, e anche in Italia. Hanno aperto alcune frontiere, soprattutto in UE, ma tanti italiani non vogliano andare all’estero. Per paura o per altre ragioni, anche economiche.

  • Nel Parco Archeologico il Maestro Riccardo Muti ha diretto il Concerto con l’Orchestra Cherubini e musicisti siriani dedicato a Hevrin Khalaf, attivista per i diritti delle donne e per il dialogo pacifico fra curdi, cristiani ed arabi, uccisa in un agguato lo scorso ottobre, e all'archeologo Khaled Al-Asaad, vittime dell'Isis.
    Ultimo aggiornamento: 15:56 08.07.2020
    15:56 08.07.2020

    «Le vie dell'Amicizia», un concerto del Maestro Muti per la Siria tra gli scavi di Paestum

    Nel Parco Archeologico il Maestro Riccardo Muti ha diretto il Concerto con l’Orchestra Cherubini e musicisti siriani dedicato a Hevrin Khalaf, attivista per i diritti delle donne e per il dialogo pacifico fra curdi, cristiani ed arabi, uccisa in un agguato lo scorso ottobre, e all'archeologo Khaled Al-Asaad, vittime dell'Isis.

    8
  • La manifestazione organizzata dall'Associazione italiana regalo, bomboniera, wedding e confetti per chiedere aiuti al governo.
    Ultimo aggiornamento: 15:47 07.07.2020
    15:47 07.07.2020

    Roma, flash mob delle promesse spose in piazza per protestare

    Abiti bianchi e cartelli di protesta per il rinvio forzato dei loro matrimoni: martedì 7 luglio le spose italiane protestano a Fontana di Trevi ed a Piazza di Spagna contro il rigido protocollo di tutte le cerimonie religiose definito tra il Governo Conte e la CEI.

    7