Widgets Magazine
03:05 17 Settembre 2019
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
  • Recupero dei frammenti del TU-154 nel mar Nero
© Sputnik . Vladimir Velengurin/KP/POOL/EMERCOM of Russia
Un sommozzatore si tuffa nelle acque del Mar Nero

Le squadre speciali del Ministero delle Emergenze russo hanno iniziato le operazioni di recupero dei resti del TU-154 precipitato nel Mar Nero il 25 dicembre.

Nella giornata di domenica 25 dicembre dopo il decollo da Sochi si è schiantato nelle acque del Mar Nero un Tupolev 154 del Ministero della Difesa russo diretto in Siria. A bordo oltre ai membri dell'equipaggio viaggiavano i membri del gruppo canoro Aleksandrov dell'esercito russo, alcuni giornalisti e la "dottoressa Lisa" — Elizaveta Glinka. Tutti i 92 passeggeri a bordo sono morti.

Tutte le notizie sullo schianto del TU-154

Correlati:

Tu 154 - ci sono i primi testimoni ed anche una registrazione video dello schianto
Tags:
emergenza, Schianto aereo russo, Sochi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre foto