17:36 11 Dicembre 2018
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
  • Ciao NATO! Esercitazioni militari congiunte tra Russia e Cina
© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
I berretti scarlatti degli Speznas russi ed i loro colleghi cinesi.

Si chiama "Sotrunichestvo 2016" - Collaborazione ed è la campagna congiunta delle Forze Speciali di Russia e Cina che durerà fino al 14 luglio.

I soldati delle Forze Speciali russe e cinesi da oggi fino al 14 luglio saranno impegnati in una serie di esercitazioni militari congiunte. I dettagli delle consegne sono segreti, ma è stato reso noto che verranno impiegati mezzi di terra e di aria.

Le esercitazioni, fanno sapere dal quartier generale russo, "non sono dirette contro un qualche paese, ma hanno finalità antiterroristiche". 

Correlati:

Mosca: raddoppiata l'intensità delle esercitazioni NATO presso i confini della Russia
Russia, più di 40 esercitazioni per la Marina entro fine 2016
Steinmeier contro le esercitazioni NATO nei Paesi Baltici

Altre foto

  • La facciata del centro espositivo Manezh di Mosca, illuminata con i colori della bandiera italiana
    Ultimo aggiornamento: 16:32 11.12.2018
    16:32 11.12.2018

    L'Italia conquista il cuore di Mosca

    La bandiera italiana illumina la facciata del Maneggio di Mosca, proprio a due passi dal Cremlino, ed invita i russi a scoprirla ancora meglio.

    12
  • Vivere sulle isole Curili
    Ultimo aggiornamento: 11:56 10.12.2018
    11:56 10.12.2018

    Casa vista Giappone: la vita dei russi alle Curili

    Rivendicate dal Giappone, ma abitate dai russi: la vita sulle isole Curili.

    12
  • Una modella durante la sfilata di moda Versace a New York.
    Ultimo aggiornamento: 15:00 08.12.2018
    15:00 08.12.2018

    Le foto della settimana

    Le foto della settimana (dal 1 al 7 dicembre).

    19
  • Il terremoto di Spitak del 7 dicembre 1988
    Ultimo aggiornamento: 11:00 07.12.2018
    11:00 07.12.2018

    30 anni dopo Spitak ringrazia ancora l'Italia

    Trent'anni fa in Armenia quattrocento centri abitati vennero rasi al suolo dal terremoto più devastante del dopoguerra. Il mondo intero non restò a guardare e l'Italia, ferita pochi anni prima dai terremoti in Friuli ed Irpinia, prestò il suo aiuto alla popolazione armena, che ne beneficia ancora oggi.

    20