20:53 18 Ottobre 2018
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
  • Due anni di Russia, la Crimea festeggia in piazza
© Sputnik . Max Vetrov
Due ragazze si fanno una fotografia a Simferopol'.

Due anni di Russia, due anni (di nuovo) in Russia. La Crimea scende in piazza per festeggiare la data più importante della sua storia recente.

Il 18 marzo del 2014 entrò in vigore il trattato di adesione della Repubblica di Crimea alla Federazione Russa, sottoscritto dal presidente Putin e dal capo della Repubblica di Crimea Sergey Aksenov al Cremlino di Mosca. Ecco com'è stato festeggiato l'anniversario in Crimea.

Correlati:

Incontro storico a Yalta, Putin riconosce i diritti della minoranza italiana in Crimea
Tags:
Manifestazione, Crimea, Russia

Altre foto

  • Il dolore della Russia per la tragedia di Kerch
    Ultimo aggiornamento: 08:11 18.10.2018
    08:11 18.10.2018

    Il dolore della Russia per la tragedia di Kerch

    In tutta la Russia la gente comune si è unita nel cordoglio per i giovani studenti uccisi a Kerch.

    11
  • Il cielo sopra i monti della Kirghisia
    Ultimo aggiornamento: 11:44 17.10.2018
    11:44 17.10.2018

    Il cielo notturno di un pastore errante dell'Asia

    Se ai tempi di Leopardi fosse esistito Instagram, probabilmente avrebbe scelto una di queste foto per pubblicare il suo celebre Canto Notturno di un pastore errante dell'Asia.

    10
  • La notte di Aleppo
    Ultimo aggiornamento: 13:14 16.10.2018
    13:14 16.10.2018

    Un narghilè ad Aleppo

    La vita ad Aleppo continua e quando calano le tenebre l'antica cittadella si anima e diventa il fulcro della vita cittadina.

    12
  • La prima base Nato in Albania
    Ultimo aggiornamento: 11:01 15.10.2018
    11:01 15.10.2018

    Prima il petrolio di Mussolini, poi il nome di Stalin ora la base NATO

    Gli italiani vi trovarono il petrolio, i sovietici la ribattezzarono "Stalin", ora la NATO vuole costruirci la sua prima base aerea nei Balcani Occidentali.

    10