22:44 23 Gennaio 2018
Roma+ 11°C
Mosca-8°C
    Foto

    Belle e letali, le donne paracadutista dell'esercito russo

    URL abbreviato
    18390
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    • Belle e letali, le donne paracudista dell'esercito russo
    © Foto: Igor Rudenko / Russian Defense Ministry
    Schiena contro schiena e.. Fuoco!

    Guai a chi sottovaluta queste bellezze graziose e letali del corpo paracadutisti dell'esercito russo.

    "Chi porta, o ha portato i berretti azzurri con l'emblema delle Truppe d'assalto Aviotrasportate russe, tutta la vita pronuncierà con orgoglio queste parole: Io sono un Desantnik!"

    I — "Desantiki" sono i soldati membri delle truppe d'assalto aviotrasportate dell'esercito russo. Il loro simbolo sono i berretti azzurri, che stanno bene anche alle loro colleghe donna. In questa fotogallery una serie di scatti esclusivi dall'Accademia di Ryazan, dove le future donne paracadutista dell'esercito russo svolgono la loro formazione, tra esercitazioni militari, prove fisiche e preparazione teorica. 

     

    Correlati:

    Ogni giorno è la loro festa, 8 donne russe da conoscere
    Tags:
    Esercito, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Altre foto

    • Scene da apocalissi nucleare sulle alpi della Corea
      Ultimo aggiornamento: 12:40 23.01.2018
      12:40 23.01.2018

      Scene da apocalissi nucleare sulle alpi della Corea

      Sembra Pripyat, la città del disastro di Chernobyl, ma è quel che resta di Goseong, dove il tempo si è fermato al 26 marzo 2006, quando per l'ultima volta gli sciatori hanno calcato le piste dell' Alps ski resort.

      11
    • L' operazione Ramoscello d'Ulivo in prima linea
      Ultimo aggiornamento: 15:10 22.01.2018
      15:10 22.01.2018

      L' operazione "Ramoscello d'Ulivo" in prima linea

      In prima linea tra le milizie dell' "Esercito Siriano Libero" che hanno attaccato l'enclave curda di Afrin, al confine tra Turchia e Siria.

      11
    • Le foto della settimana.
      Ultimo aggiornamento: 12:41 20.01.2018
      12:41 20.01.2018

      Le foto della settimana

      Le foto della settimana.

      16
    • 75 anni fa la rottura dell'assedio di Leningrado
      Ultimo aggiornamento: 10:00 18.01.2018
      10:00 18.01.2018

      18 gennaio 1943, rotto l'assedio di Leningrado

      Il 18 gennaio 1943 è una data simbolo nella storia di Leningrado: dopo 497 giorni di strenua difesa, le truppe dell'Armata Rossa passarono al contrattacco, rompendo l'assedio alla città portato dai tedeschi.

      17